28 Maggio 2024 10:17

Cerca
Close this search box.

28 Maggio 2024 10:17

Imperia: guasto acquedotto, mercoledì 14 febbraio stop idrico nella frazione di Poggi. Giovedì 15 possibili disagi a Diano Castello

In breve: Lo rende noto la Rivieracqua in una nota stampa.

Sono in programma nei prossimi giorni due importanti interventi all’acquedotto. Il primo prenderà il via mercoledì 14 febbraio e riguarderà lo stop idrico nell’intera frazione di Poggi, compresa strada comunale Poggi e Salita Aicardi. Il secondo intervento sarà effettuato a Diano Castello il giorno successivo, 15 febbraio, e comporterà dei disagi in tutto il Comune dianese. Lo rende noto la Rivieracqua in una nota stampa.

Imperia: guasto acquedotto, mercoledì 14 febbraio stop idrico nella frazione di Poggi

“Per consentire l’esecuzione della riparazione alla condotta idrica DN 125 in strada Poggi nel Comune di Imperia si rendono necessarie manovre sulla rete di distribuzione dell’acqua potabile. Conseguentemente nella giornata di mercoledì 14 febbraio 2024, a partire dalle ore 08,30 e sino alle ore 12,30 sarà interrotta l’erogazione di acqua alla frazione Poggi, compresa strada comunale Poggi e Salita Aicardi. 

Alla ripresa del servizio potranno verificarsi casi di opalescenza che, progressivamente, tenderanno a scomparire. Ci scusiamo per il disagio arrecato all’Utenza, precisando trattarsi di interventi necessari ed urgenti per garantire la continuità del servizio idropotabile”.

Acquedotto: intervento a Diano Castello giovedì 15 febbraio

“Si comunica che, a causa di un urgente intervento di manutenzione straordinaria da eseguirsi sul serbatoio di “Vasche Militari” nel comune di Diano Castello, nella giornata di giovedì 15 febbraio p.v. a partire dalle ore 8,30 sino a fine lavori, potranno manifestarsi locali cali di pressione, ed in alcuni casi, sospensione temporanea dell’erogazione del servizio idropotabile in tutto il comune di Diano castello. 

Alla ripresa del servizio potranno verificarsi casi di opalescenza che, progressivamente, tenderanno a scomparire. Rivieracqua provvederà a monitorare la situazione della rete acquedottistica fino al ritorno all’ordinaria gestione. Si resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento. Ci scusiamo anticipatamente con l’Utenza, precisando trattarsi di interventi necessari ed urgenti per garantire la continuità del servizio idropotabile”

Condividi questo articolo: