22 Maggio 2024 04:25

Cerca
Close this search box.

22 Maggio 2024 04:25

Imperia: il Comune di Dolcedo si accorda con Rivieracqua. Una scrittura privata per chiudere i contenziosi in atto

In breve: Il Comune di Dolcedo dovrà corrispondere a Rivieracqua oltre 98.600 euro entro il 5 marzo

Una scrittura privata per chiudere i contenziosi in atto e formalizzare un accordo fra le parti. E’ quanto messo in atto dal Comune di Dolcedo e Rivieracqua, per sanare una serie di battaglie legali sorte fra l’ente della val Prino e la società di gestione del ciclo idrico imperiese e andorese.

Il Comune di Dolcedo dovrà corrispondere a Rivieracqua oltre 98.600 euro entro il 5 marzo

Con il documento firmato dal Sindaco di Dolcedo Giovanni Danio e dall’amministratore unico di Rivieracqua Giuseppe Torno, il Comune di Dolcedo “riconosce di essere debitore nei confronti di Rivieracqua dell’importo riconciliato di 175.051,21 euro di cui 18.586,26 quale “contributo di gestione 2016”; 15.932,00 quale “contributo di gestione anno 2017”; 6.778,90 per “contributo a pareggio anni passati 2013-2014-2015-2016”; 28.300,00 per “quota ruolo emesso dal comune anno 2016 competenza RA” e 370,00 euro per “analisi acqua 2016”, 2.465,12 canoni anni passati, 31.864,00 quale contributo di gestione per l’anno 2018, 31.864,00 quale contributo di gestione anno 2019, 31.864,00 quale contributo di gestione anno 2020 e 7.026,93 euro quale contributo di gestione anno 2021″.

Rivieracqua invece riconosce di essere debitrice nei confronti del comune di Dolcedodell’importo riconciliato di 76.410,92 euro, di cui 20.362,66 per costi anticipati dal comune, 48.482,46 quale importo rimborsato a Rivieracqua dalla regione Liguria per interventi relativi all’impianto di erogazione dell’acqua potabile effettuati in somma urgenza dal comune di Dolcedo e con costi anticipati dallo stesso ed 7.565,80 euro quale quota parte pari al 50% per lavori effettuati dal comune di Dolcedo per ovviare all’emergenza idrica verificatasi nell’estate 2023“.

La scrittura privata prevede che Comune di Dolcedo e Rivieracqua compensino i loro reciproci crediti e debiti e quindi “il comune di Dolcedo si obbliga a corrispondere a Rivieracqua la somma di 98.640,29 euro onnicomprensiva in unica rata entro il 5 marzo 2024.

 

Condividi questo articolo: