18 Maggio 2024 08:12

Cerca
Close this search box.

18 Maggio 2024 08:12

Imperia: esenzione mascherina a scuola, medico accusato di un falso certificato. Via al processo

In breve: Il certificato, secondo l'accusa, sarebbe stato compilato senza aver mai visitato la paziente e senza aver visionato alcuna documentazione medica, ma solo sulla base di un colloqui telefonico con i genitori.

Un medico 70enne, Roberto Santi, risulta imputato con l’accusa di falso, in Tribunale, a Imperia, per un certificato medico di esenzione dalla mascherina a scuola.

Imperia: medico a processo per un falso certificato medico

Santi, medico chirurgo, specialista in gastroenterologia, igiene e medicina preventiva, secondo l’accusa avrebbe redatto, nel marzo del 2021, un falso certificato medico, consegnato a un istituto scolastico, attestando che una studentessa, minorenne, avrebbe avuto una patologia incompatibile con l’uso della mascherina prolungato e continuativo.

Il certificato, secondo l’accusa, sarebbe stato compilato senza aver mai visitato la paziente e senza aver visionato alcuna documentazione medica, ma solo sulla base di un colloquio telefonico con i genitori.

Il processo ha preso il via nei giorni scorsi in Tribunale a Imperia ed è stato subito rinviato per il cambio di giudice.

Roberto Santi, nel 2021, è stato sospeso per dieci mesi dall’Ordine dei Medici della Liguria per aver prodotto certificati di esenzione per l’uso della mascherina senza visitare i pazienti. E’ stato più volte ospite della trasmissione tv “Dritto e Rovescio“, in onda su Retequattro e condotta dal Paolo Del Debbio, per le proprie teorie contro il vaccino. 

 

 

Condividi questo articolo: