16 Luglio 2024 14:35

Cerca
Close this search box.

16 Luglio 2024 14:35

Imperia: al via la procedura per il pagamento di 4 milioni e 950 mila euro per le riserve della pista ciclabile. I versamenti dilazionati in tre anni

In breve: La somma sarà versata all'impresa esecutrice dei lavori della ciclabile in tre tranche, da qui al 2026, pari a 1 milione e 650 mila euro ognuna

Il Comune di Imperia, attraverso una determina firmata dal dirigente del settore Lavori pubblici, Marco Marvaldi, ha disposto il pagamento di un totale di 4 milioni e 950 mila euro a favore dell’impresa Conpart Scarl di Roma quale definizione della proposta transattiva per le riserve legate alla costruzione della pista ciclopedonale, così come era stato approvato nel Consiglio comunale dello scorso 4 giugno.

La somma sarà versata all’impresa esecutrice dei lavori della ciclabile in tre tranche, da qui al 2026, pari a 1 milione e 650 mila euro ognuna

La somma totale è stata suddivisa in tranche da 1 milione e 650 mila euro per il 2024, il 2025 e il 2026 e il provvedimento è stato trasmesso alla controparte per avviare gli adempimenti inerenti l’esecuzione dei pagamenti.

Il Comitato tecnico istituito fra le parti, inizialmente, degli oltre 19 milioni di euro di riserve avanzate dall’impresa esecutrice, la Manelli, ne aveva riconosciuto validi 6 milioni. Poi il Comune ha incaricato l’avvocato Lorenzo Cuocolo di trattare con l’impresa e si è quindi giunti al definitivo accordo che, appunto, prevede il pagamento da parte del Comune di Imperia di una somma totale di 4 milioni e 950 mila euro nell’arco di tre anni.

Condividi questo articolo: