16 Luglio 2024 14:01

Cerca
Close this search box.

16 Luglio 2024 14:01

Imperia: il Comune cerca un ingegnere specializzato. Dovrà diventare responsabile di esercizio degli ascensori pubblici

In breve: Il costo stimato del servizio è di 21 mila 500 euro oltre oneri e Iva, per tre anni 

Il Comune di Imperia ha avviato un’indagine di mercato per individuare un ingegnere specializzato cui affidare l’incarico di Responsabile di esercizio degli ascensori pubblici cittadini.

Il costo stimato del servizio è di 21 mila 500 euro oltre oneri e Iva, per tre anni

Il professionista, in possesso di patentino ex Ustif, rilasciato dal Ministero dei Trasporti, così come indicato nella determina di avvio dell’indagine di mercato, “dovrà espletare il ruolo di Responsabile di Esercizio degli ascensori in pubblico servizio nel Comune di Imperia, che attualmente sono costituiti da n. 3 impianti elevatori inclinati che collegano Borgo Marina con il Parasio e n. 1 ascensore verticale (ancora in fase di realizzazione) presso la pista ciclabile e situato tra il palazzo delle Poste Centrali e Palazzo Civico, in viale Giacomo Matteotti n. 157. Il professionista dovrà inoltre redigere le relazioni annuali obbligatorie richieste da ANSFISA (ex USTIF) sullo stato degli impianti”.

La procedura verrà svolta interamente in modalità telematica e le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse, complete di tutta la documentazione per mezzo pec all’indirizzo protocollo@comune.imperia.it. Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 09,00 del giorno 12/07/2024, complete della la documentazione per mezzo pec.

La durata dell’appalto è di 3 anni e l’importo netto stimato è di 21 mila 500 euro, oltre oneri e IVA 22%, suddiviso in tranche annuali di 4 mila 500 euro oltre oneri e IVA 22%.

Condividi questo articolo: