DIANO MARINA. “IL CIMITERO DEGLI INGLESI E’ ABBANDONATO, E’ UN RICETTACOLO DI RIFIUTI”/ LA LETTERA DI PROTESTA

Home Lettere al Direttore

800px-Golf-Diano-Marina

Un lettore ha segnalato ai media locali una situazione di grave incuria a Diano Marina, nella zona del cimitero degli inglesi. Ecco la segnalazione di Elio Novaro.

La Città degli Aranci, oltre che disporre di un’area cimiteriale alquanto sviluppata, quanto prima potrà avvalersi di un nuovo ampliamento, grazie alla realizzazione del terzo lotto attualmente in fase di costruzione. A fianco del complesso cimiteriale, esiste anche un’area da tutti conosciuta come “Cimitero degli Inglesi” in quanto ospita le tombe di ventun ex sudditi di Sua Maestà Britannica.

Molte le personalità illustri che, a suo tempo, hanno inteso eleggere la loro ultima dimora in questo meraviglioso ed unico angolo di Liguria. Sono altresì presenti, le tombe di tre concittadini che, nella loro vita, hanno contribuito a far conoscere la nostra città sia all’estero sia tra i confini nazionali.

Un’area cimiteriale questa, desolatamente abbandonata, trascurata da chi dovrebbe everne cura; divenuta nel tempo, ricettacolo di rifiuti. Eppure trattandosi di un modesto fazzoletto di territorio, sarebbe stato auspicabile la sua trasformazione in una area verde, con prato all’inglese, tanto caro ai cittadini d’oltre Manica. Ciò significherebbe un’atto di rispetto e di riconoscenza verso cittadini del mondo che in passato hanno inteso soggiornare e successivamente vivere definitivamente nell’ambito del nostro bellissimo golfo.