IMPERIA. LUNA PARK A BORGO PERI. IL “TOBOGA” AL CENTRO DELLA SPIANATA. MONTA LA POLEMICA. IL GESTORE: “INGOMBRA? CI SONO 5 METRI DI PASSAGGIO”

Home Imperia

image

Monta la polemica a Imperia per la nuova ubicazione del luna park a Imperia Oneglia. Le attrazioni, infatti, oltre a occupare, come già successo in passato, piazzale Padre Cristino, si estendono sulla Spianata Borgo Peri. In particolare, a creare grandi malumori la collocazione del Toboga al centro della Spianata. ImperiaPost ha realizzato un servizio fotografico, intervistando il gestore del luna park, Aldo Fiori.

Siamo soddisfatti della nuova posizione, purtroppo c’è stato molto da lavorare per arrivare a questa soluzione. Chiaramente l’amministrazione comunale ha concesso le aree che vedete occupate. Noi abbiamo fatto il nostro mettendo a disposizione il bus navetta due volte alla settimana tutti i mercoledì e i sabato, che sono le due giornate più trafficate. Il parcheggio di Piazzale Padre Cristino, che poi è un po’ il nodo di tutti i problemi, è occupato per il 33%, perché presenta 262 posti auto senza luna park e adesso ne ha 177 a disposizione. Sono stati recuperati i parcheggi per disabili al fondo del luna park. Abbiamo cercato di dislocare le attrazione come meglio si poteva, certo bisogna garantire anche la sicurezza degli utenti. Domani abbiamo la commissione di vigilanza. Sono stati fatti anche degli spostamenti. Ad esempio lo scivolo Taboga è stato messo sulla passeggiata per cercare di creare più posteggi possibili. Dal punto di vista estetico non sta male. Ingombra? Ci sono 5 metri di passaggio. La commissione di Vigilanza ne prescrive 3. Se andiamo a vedere gli altri luna park, Mentone, Montecarlo, tutte le attrazioni sono dislocate sul Lungomare. Sarebbe un bel colpo d’occhio sistemarle tutte li. Magari in un futuro vedremo“.

IL SERVIZIO DI ALESSANDRO DEL VENTO