Elezioni Regionali 2015, Home — 23 maggio 2015 alle 15:29

#REGIONALI 2015. RICCARDO GIORDANO (PD):”LA COALIZIONE DI CENTRODESTRA È DIVISA SU TUTTO E SENZA IDEE PER GOVERNARE”

“Non passa giorno che Salvini non chieda la testa di Angelino Alfano, leader di quella Area Popolare con la quale però la Lega va a braccetto in Liguria”.

di Redazione
GIORDANO PAITA

Raffaella Paita e Riccardo Giordano

IMPERIA - Riccardo Giordano (PD), candidato nel listino di Raffaella Paita alle prossime elezioni regionali, interviene sulla situazione politica regionale e nazionale del centrodestra.

“La coalizione che sostiene Toti è la fiera delle divisioni e delle contraddizioni. Non passa giorno che Salvini non chieda la testa di Angelino Alfano, leader di quella Area Popolare con la quale però la Lega va a braccetto in Liguria. Come se non bastasse, ieri Berlusconi, di cui Toti è il fedele portavoce, ha affermato in maniera chiara e inesorabile che è impossibile pensare ad una alleanza politica con la Lega di Salvini, giudicata incapace di avanzare una proposta politica condivisibile.

Da parte sua Salvini ha chiesto a Berlusconi di togliersi di mezzo, lui e i suoi fedelissimi, compreso Toti ovviamente. Insomma tutti contro tutti, appassionatamente. Questo è il clima che si respira all’interno della coalizione di centrodestra,una coalizione che si propone agli elettori divisa su tutto e senza una sola idea di come governare la Regione”. 

C.S.