Home, Imperia, Speciale Tares — 5 dicembre 2013 alle 12:24

TARES. ASSESSORE ABBO:” TARIFFE CONGELATE PER ALCUNE CATEGORIE” /L’ELENCO COMPLETO – VIDEO-

“Le tariffe verranno congelate per alcune categorie, quelle colpite dagli aumenti Tares più sproporzionati“. Questo l’annuncio dell’assessore al bilancio del Comune di Imperia Guido Abbo nel corso della riunione con una parte dei commercianti presso la sala consiglio. Le categorie interessate dagli aumenti ingiustificati interessate da un congelamento provvisorio sono: campeggi distributori carburante impianti sportivi stabilimenti balneari alberghi con o […]

di Redazione
L'assessore al bilancio Guido Abbo mentre illustra la proposta dell'amministrazione

L’assessore al bilancio Guido Abbo mentre illustra la proposta dell’amministrazione

“Le tariffe verranno congelate per alcune categorie, quelle colpite dagli aumenti Tares più sproporzionati“. Questo l’annuncio dell’assessore al bilancio del Comune di Imperia Guido Abbo nel corso della riunione con una parte dei commercianti presso la sala consiglio.

Le categorie interessate dagli aumenti ingiustificati interessate da un congelamento provvisorio sono:

  • campeggi
  • distributori carburante
  • impianti sportivi
  • stabilimenti balneari
  • alberghi con o senza ristoranti
  • carrozzerie
  • officine
  • elettrauti
  • ristoranti
  • osterie
  • trattorie
  • pizzerie
  • pub
  • mense
  • birrerie
  • hamburgerie
  • bar
  • caffè
  • pasticcerie
  • ortofrutta
  • pescherie
  • fiori e piante
  • pizza al taglio
  • banchi di mercato genere alimentari

Per il 16 dicembre dovremmo riemettere dei bollettini per alcune categorie. Aspettate comunicazioni ufficiali. Mi scuso con associazioni di categoria per non averli contattato prima. Tutti noi siamo con le pile scariche, dobbiamo risolvere l’emergenza quotidiana. Cercheremo di rifare i bollettini. Vedremo chi non potrà pagare. Ho visto qui fuori esercenti commerciali che appartengono ad alcune categorie che in realtà sono state interessate da riduzioni e non aumenti“.

L’assessore Abbo ha definito questa decisione “un atto politico” mentre i commercianti chiedono espressamente “un atto scritto con la firma del dirigente”

IL VIDEO DELL’ANNUNCIO DI GUIDO ABBO

IL DISCORSO DI ABBO AI COMMERCIANTI PER STRADA