Home, Rubriche — 11 dicembre 2013 alle 19:57

SEX AND IMPERIA: fate l’amore, non fate la guerra…e baciatevi “all’imperiese”!

Uomini o donne che voi siate sicuramente avrete sentito parlare della serie tv Sex & The City con la glamour giornalista Carrie Bradshaw che, con un pizzico di ironia, analizzava le difficoltà dei rapporti di coppia, del sesso e del corteggiamento. Ci siamo chiesti quindi: “E se Carrie venisse improvvisamente sbalzata ad Imperia e analizzasse la vita amorosa degli imperiesi? […]

di Redazione

imperiasex

Uomini o donne che voi siate sicuramente avrete sentito parlare della serie tv Sex & The City con la glamour giornalista Carrie Bradshaw che, con un pizzico di ironia, analizzava le difficoltà dei rapporti di coppia, del sesso e del corteggiamento. Ci siamo chiesti quindi: “E se Carrie venisse improvvisamente sbalzata ad Imperia e analizzasse la vita amorosa degli imperiesi? Le loro modalità di approccio e ci desse qualche consiglio su come comportarsi in amore?“. Detto fatto! Ecco quindi la rubrica settimanale della nostra Emy che ci accompagnerà alla scoperta di “Sex & Imperia”.

Sono appena trascorsi dei giorni complicati di protesta, tensione e anche tanta rabbia da parte degli imperiesi scesi in piazza nella giornata di lunedì per manifestare contro uno Stato che sembra non rappresentarli più. Passeggiando per il corteo però, qua e là, non ho potuto non notare anche tanti giovani e meno giovani che si scambiavano languidi (o super hot) baci in mezzo alla manifestazione, ai blocchi stradali o in sella alle biciclette. Un po’ un revival del buon “Fate l’amore non fate la guerra” e così mi sono ricordata di un’amica che mi aveva raccontato di come un bacio sbagliato avesse rovinato completamente la sua relazione: “Sembrava di dare un bacio a un cane assetato“. Lo so, fa schifo come immagine. Abbiate pazienza.

Al di là della tecnica di bacio sbagliata o della mancata fase di esercizio preliminare che si fa all’età di 10 anni davanti allo specchio, il bacio è sicuramente una parte fondamentale delle relazioni e gli imperiesi, anche in questo, sono dei veri maestri. Ci sono chiaramente delle fasi che variano a seconda dell’età e questa volta, per spiegarvele, mi farò aiutare da delle hit musicali che, sicuramente NON passeranno alla storia.

Fase 1 : “Limonare al Multisala” di J.Ax - Siamo andati tutti a vedere Titanic nel buon Cinema Dante (Non scrollate la testa uomini, vi ci ha portato sicuro la ragazza, la madre o la nonna) ed è impossibile non ricordarsi di due momenti storici indelebili: la prima apparizione di Leonardo di Caprio con annesso sospiro di tutte le donne presenti in sala e il momento della scena di sesso molto accaldato (nonostante l’iceberg) tra i due protagonisti. Bene, proprio in quel momento, nemmeno fosse un flash mob, tutti i maschi hanno sollevato il braccio e con estrema eleganza lo hanno appoggiato sulla spalla della donna accanto. Conto alla rovescia, sguardo, sorriso e bacio al cinema. Come da copione.

Fase 2 : “L’ultimo bacio” di Carmen Consoli - A 20 anni, nel mio caso anche qualcuno in più, è il momento delle più grandi e colossali facciate in amore che possiate ricordare. Ci si butta anima e corpo in una relazione convinti sia la storia della vita e poi ci si rende conto in un batter d’occhio di aver condiviso troppi Natali e Capodanni e Pasque insieme al proprio partner finendo con l’avere 30 anni, pesare 80 chili ed essere single. Già, perchè il momento dell’addio arriva e gli imperiesi che hanno dato l’ultimo bacio al proprio ex-fidanzato o fidanzata si aggirano sotto i portici di Oneglia con gli occhiali da sole strusciando i piedi anche se diluvia. Sono come animali da Super Quark, li si vede di sera con aria triste circondati da amici al bar che palesemente non si divertono; oppure passeggiano al tramonto alla Marina fingendo di essere in un video musicale e cantandosi da soli canzoncine struggenti per auto-commiserarsi. Lo abbiamo fatto tutti.

Fase 3 – “Vedo Nero” di Zucchero – Discoteca Morgana, oppure il Pop al sabato sera, o ancora il Tatanka…scegliete voi. Basta che sia una discoteca. Se siete single succederà la seguente cosa appena entrati: tutti intorno a voi si staranno baciando appiccicati al bancone, all’angolo, fuori, sulle casse, in braccio al dee-jay. Se siete donne a quel punto in più o meno in 20 secondi noterete uno che vi piace, probabilmente fidanzato o che non vi calcolerà manco a morire, ma intorno a voi ci saranno almeno 10 ragazzi sudati, artisticamente profumati che ammiccano. No, se ve lo state chiedendo sappiate che la via di fuga non c’è. Se siete uomini invece anche voi probabilmente noterete la ragazza della vostra vita che potrà sembrarvi una figa di legno perchè è circondata da uomini (gli stessi 10 di cui sopra) e in un batter d’occhio delle minorenni in shorts, tacco 13, rossetto sbavato e top leopardato si lanceranno in lap dance tra di loro in mezzo alla pista per farsi notare da voi. Chiaramente c’è anche la versione con le donne un po’…”over”…invece che con le minorenni. In ogni caso, per entrambi i sessi, la serata finirà con un tuffo nel passato e la “Gara dei Punti” che si faceva di solito al Nova d’estate e la domanda classica a fine serata: “Quante/i te ne sei limonate/i alla fine?“.

Fase 4: “Kiss me” dei Sixpence None The Richer (Non dite che non la conoscete, cliccate su Youtube e vi ricorderete tutto, preferibilmente a questo link! ) – Prima o poi,  dopo lo struggimento e l’essere scatenati in discoteca, torna anche l’amore e a quel punto l’imperiese medio si trasforma nel “Stiamo-insieme-ci-baciamo-anche-al-bagno-ciao“. Non è così improbabile infatti imbattersi sempre nelle stesse identiche coppie che, fino a un minuto prima, non sapevi nemmeno che vivessero a Imperia, un istante dopo si vedono sempre insieme e nel giro di un mese arriva l’amico di turno a dirti: “Oh…sai chi si sposa?”. Oppure: “Ma lo sai chi è incinta?”.

Dieci a uno la persona che si sposa o la ragazza incinta sarà una vostra ex o un vostro ex che, a Imperia, sembra d’obbligo incontrare almeno una volta alla settimana. Ma di questo ne parleremo la prossima settimana!

Buoni limoni, da mangiare, a tutti!

*Emy*