Home, Imperia — 18 dicembre 2013 alle 09:27

TANTO RUMORE PER NULLA. L’ING. DE CICCO E LA COMMISSIONE PAESAGGISTICA SONO ANCORA AL LORO POSTO – A due mesi dall’approvazione in consiglio comunale della delibera per la modifica del regolamento edilizio e la nomina di nuovi membri

Il 19 settembre scorso il consiglio comunale, al termine di una seduta consiliare contraddistinta da roventi polemiche, ha approvato una delibera per la modifica del regolamento edilizio relativo alla Commissione Paesaggistica. Nel dettaglio, le modifiche dall’amministrazione Capacci prevedevano la decadenza dei membri della commissione con la conclusione del mandato dell’amministrazione nominante e stabilivano le incompatibilità per Sindaco, assessori, amministratori pubblici […]

di Mattia Mangraviti

image

Il 19 settembre scorso il consiglio comunale, al termine di una seduta consiliare contraddistinta da roventi polemiche, ha approvato una delibera per la modifica del regolamento edilizio relativo alla Commissione Paesaggistica. Nel dettaglio, le modifiche dall’amministrazione Capacci prevedevano la decadenza dei membri della commissione con la conclusione del mandato dell’amministrazione nominante e stabilivano le incompatibilità per Sindaco, assessori, amministratori pubblici e soggetti membri di commissioni chiamati ad esprimersi su progetti approvati dalla stessa commissione paesaggistica.Modifiche che, secondo l’opposizione, erano mirate a “licenziare” uno dei componenti della commissione in particolare, l’ing. Giovanni De Cicco. La minoranza, inoltre, contestava alla maggioranza di voler modificare il regolamento a pochi mesi dalla cessazione naturale del mandato della commissione, fissata per il giugno del 2014.

La commissione, vista l’approvazione della delibera, avrebbe già dovuto cessare la propria attività, ma al contrario, sta regolarmente operando con 4 dei suoi 5 componenti. A parte Fiorenzo Marino, dimessosi, infatti, proseguono nella loro attività l’ing. Giovanni De Cicco, l’ing. Domenico Pino, l’architetto Roberto Beniamini e il geometra Claudio Ghiglione. A questo punto, dunque, resta da capire se l’amministrazione deciderà comunque di mandare a casa i membri della commissione anzitempo o se decidere, al contrario, di permettere loro di concludere regolarmente il loro mandato. Certamente nessuno dei 4 membri ha rassegnato le proprie dimissioni così come richiesto dal Sindaco Carlo Capacci e al contempo l’amministrazione non ha provveduto a nominare una nuova Commissione licenziando quella attualmente in carica.

La composizione della commissione locale del paesaggio attuale rappresenta una scelta che fu fatta dalla precedente amministrazione e che non gode della fiducia del governo attuale della città. Considerato il valore che riveste la tutela del nostro bene più prezioso (il paesaggio) per lo sviluppo turistico ed economico della città, la nuova amministrazione ha inteso provvedere alla nomina di nuovi membri, di sua assoluta fiducia, per la commissione in oggetto” scriveva il gruppo consiliare di maggioranza Imperia Cambia il 6 settembre del 2013. Ad oggi, nessun nuovo membro della Commissione Paesaggistica è stato nominato.

 
 
 
FR_vetrine_3