Home, Imperia — 7 gennaio 2014 alle 10:30

IMPERIAPOST SVELA L’IDENTIKIT DEL NUOVO MAXI DIRIGENTE COMUNALE – Arriva da Luino, ha trascorso una settimana a Imperia in incognito e si è preso altre 48 ore per decidere

Chi sarà mai il nuovo dirigente del maxi settore (composto dall’urbanistica, ecologia e lavori pubblici) che prenderà il posto del nostrano Ing. Giuseppe Enrico, già nominato dirigente del settore cultura? Secondo un meticoloso lavoro di intelligence condotto dalla redazione di ImperiaPost, si tratta dell’architetto Stefano Introini, 52 anni, attuale dirigente del Comune di Luino (piccolo Comune del varesotto a pochi […]

di Gabriele Piccardo

Una veduta del comune di Luino

Chi sarà mai il nuovo dirigente del maxi settore (composto dall’urbanistica, ecologia e lavori pubblici) che prenderà il posto del nostrano Ing. Giuseppe Enrico, già nominato dirigente del settore cultura? Secondo un meticoloso lavoro di intelligence condotto dalla redazione di ImperiaPost, si tratta dell’architetto Stefano Introini, 52 anni, attuale dirigente del Comune di Luino (piccolo Comune del varesotto a pochi km dalla Svizzera).

Introini sembra essere il tecnico di cui il sindaco Capacci ha bisogno per risollevare le sorti dei tre settori più importanti e problematici della città. L’architetto lombardo, infatti, dal 2000 dirige i settori territorio, urbanistica, grandi opere, area vasta, sviluppo economico ecologia e ambiente del Comune di Luino (QUI il C.V.).

Affare fatto dunque? Forse. Introini, uomo d’esperienza, ha passato circa una settimana a Imperia per rendersi conto del clima (non sono quello atmosferico)  e delle problematiche che la attanagliano partecipando, in incognito, anche allo scorso consiglio comunale del 27 dicembre. I problemi sono tanti (spazzatura, depuratore, P.O.R., nuovo piano regolatore etc) e l’architetto avrebbe chiesto al primo cittadino ancora 24-48 per sciogliere le riserve. Il sindaco, però, avrebbe deciso e da giorni starebbe cercando di convincere l’architetto ad entrar a far parte della sua squadra. Nel frattempo, sarà il segretario comunale Andrea Matarazzo ad occuparsi, ad interim, dei settori in questione in attesa dell’arrivo di Introni.