Home, Politica — 8 gennaio 2014 alle 13:55

NUOVO CENTRODESTRA. STRESCINO NEL “DIRETTIVO” NAZIONALE – L’annuncio potrebbe arrivare nei prossimi giorni

Paolo Strescino sarebbe pronto a tornare a far parte di un partito, con un ruolo da protagonista. L’ex Sindaco, infatti, è ad un passo dall’ingresso tra le fila del Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, costola del fu Pdl. E pare proprio si tratti di un ingresso in grande stile, con la nomina a membro del Comitato Promotore Regionale e del […]

di Mattia Mangraviti

Paolo Strescino_1024x768

Paolo Strescino sarebbe pronto a tornare a far parte di un partito, con un ruolo da protagonista. L’ex Sindaco, infatti, è ad un passo dall’ingresso tra le fila del Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, costola del fu Pdl. E pare proprio si tratti di un ingresso in grande stile, con la nomina a membro del Comitato Promotore Regionale e del Comitato Promotore Nazionale, di cui è presidente Renato Schifani.
E non è tutto, sembra infatti che Strescino, che nelle scorse settimane si è recato più volte a Roma per incontrare i vertici nazionali del Nuovo Centrodestra, tra i quali Alfano e il Senatore Andrea Augello, sia in pole position per un incarico di grande rilievo che con tutta probabilità sarà ufficializzato nel corso dell’assemblea nazionale del Nuovo Centrodestra in programma nella prossima primavera. Insomma, per l’ex Sindaco, fuoriuscito dal Pdl in aperto conflitto con Claudio Scajola, un ritorno in pompa magna, ancora una volta in compagnia dell’amico e “guru” politico Eugenio Minasso. Nelle fila del Nuovo Centrodestra milita poi un terzo imperiese, Alessio Saso, capogruppo in consiglio regionale. Resta da capire, ora, che ne sarà del movimento politico fondato dallo stesso Strescino, il Laboratorio per Imperia, e se l’ex Sindaco riuscirà a combinare il ruolo di presidente del consiglio comunale con l’eventuale incarico nel Nuovo Centrodestra o se deciderà di abbandonare Palazzo Civico per dedicarsi all’avventura politica nazionale.

 
 
 
bric