Attualità, Home — 21 gennaio 2014 alle 11:34

FERROVIA BLOCCATA. BURLANDO: “SERVIZI ALTERNATIVI MOLTO CARENTI. CHIESTO INCONTRO A TRENITALIA”/VIDEO – “Andiamo in Francia ancora con i binari di Cavour”

Nel corso del summit tra Sindaci, Regione e Provincia il presidente della Regione Claudio Burlando è tornato sulla questione del blocco della ferrovia a causa del deragliamo dell’Intercity 660 tra Andora e San Bartolomeo al Mare. “E una cosa delicatissima, perché questo costone è attaccato al treno. Ho l’impressione che bisognerà prima intervenire sulla terra e poi sul treno. Tutti […]

di Mattia Mangraviti

image

Nel corso del summit tra Sindaci, Regione e Provincia il presidente della Regione Claudio Burlando è tornato sulla questione del blocco della ferrovia a causa del deragliamo dell’Intercity 660 tra Andora e San Bartolomeo al Mare.

E una cosa delicatissima, perché questo costone è attaccato al treno. Ho l’impressione che bisognerà prima intervenire sulla terra e poi sul treno. Tutti mi chiedono quanto ci vorrà. Non lo so. Mi dicono che i servizi alternativi sono molto carenti. Ho chiesto al Ministro Lupi che faccia venire Italferr, Rfi e Trenitalia. Noi vorremmo porre tre questioni. Fare presto e nel frattempo garantire dei collegamenti dignitosi su gomma. Cercare di darci un’ordine di grandezza sulla tempistica di questo raddoppio benedetto. Ha vinto una ditta spagnola, dopo di che ha cominciato a piantare grane su grane, dopo di che ha rescisso il contratto, ha fatto nuovi appalti, però non tutte le aree sono state liberate. È veramente una cosa…poi bisogna cominciare con il Governo ad aprire una vicenda sulla Finale-Andora. Ci vuole un miliardo e mezzo. Non sarà semplice. Diciamo che bisogna utilizzare questa attenzione che si è creata e che ha colpito anche molti osservatori dei media. Noi andiamo in Francia ancora con i binari di Cavour…“.