Cultura e manifestazioni, Home — 27 gennaio 2014 alle 14:50

RACCOLTA FONDI PER L’ASSOCIAZIONE NICOLA FERRARI ONLUS: raccolti 3500 euro grazie alle iniziative di “Magia di Punti”

Grande e al di sopra ogni più rosea aspettativa, il successo di pubblico riscontrato  dalle mostre allestite nel mese di dicembre (ad Imperia a Palazzo Pagliari ed a Pieve di Teco a Palazzo Borelli) dall’Associazione Magia di Punti. “Sul filo del Natale: strenne e decori ricamati”: questo il titolo dei due eventi nell’ambito dei quali abili mani operose, con ago […]

di Selena Marvaldi

onlusGrande e al di sopra ogni più rosea aspettativa, il successo di pubblico riscontrato  dalle mostre allestite nel mese di dicembre (ad Imperia a Palazzo Pagliari ed a Pieve di Teco a Palazzo Borelli) dall’Associazione Magia di Punti.

“Sul filo del Natale: strenne e decori ricamati”: questo il titolo dei due eventi nell’ambito dei quali abili mani operose, con ago e filo, hanno riempito spazi, seguito percorsi, creato piccoli capolavori ed hanno proposto un viaggio, a tema natalizio, attraverso colori, emozioni, profumi, ricordi, aspettative e versi poetici.

L’Associazione Magia di Punti, che registra gruppi di lavoro ad Imperia, Sanremo e Pieve di Teco, vanta anche la collaborazione con diverse scuole italiane ed estere; molteplici i successi registrati dalle sempre suggestive esposizioni che hanno portato riconoscimenti ed il nome dell’Associazione alla ribalta con pubblicazioni sulle più importanti riviste del settore.

In queste due particolari occasioni, l’Associazione Magia di Punti ha voluto legare il proprio estro e la propria fantasia ad una raccolta fondi a favore dell’associazione Nicola Ferrari Onlus  di Pieve di Teco; un nobilissimo gesto di solidarietà che ha portato un gradito quanto inaspettato risultato.

Nel corso di una cerimonia avvenuta a Pieve di Teco nella giornata di sabato 19 gennaio, alcune rappresentanti dell’associazione Magia di Punti hanno formalmente consegnato la considerevole somma di 3.500 euro alla onlus pievese, nata nel maggio del 2010 con la precisa finalità di raccogliere fondi per la ricerca contro la leucemia, linfomi e mieloma, malattia a causa della quale Nicola Ferrari è scomparso a soli 23 anni.

La Onlus, che nell’occasione ha rivolto i più sinceri ringraziamenti all’associazione Magia di Punti per l’iniziativa, ed alle amministrazioni comunali di Imperia e Pieve di Teco per la grande collaborazione, è formata solo da volontari e per Statuto non sono previsti compensi o rimborsi spese né ai Soci né ai membri del Direttivo; ciò, unito alla fervida attività dei soci e dei simpatizzanti ed alla  grande generosità dimostrata da tanti amici, la Onlus Nicola Ferrari ha già potuto devolvere 3.000 euro all’A.I.L. (Associazione Italiana Leucemia) e 25.000 euro al Reparto Ematologico – Oncologico dell’ospedale Gaslini di Genova.

A riscontro della munificenza ricevuta, nel gennaio 2013, l’ospedale Gaslini di Genova ha stampato un volume sugli ultimi 40 anni della propria attività (1972-2012), dedicando un’intera pagina alla Onlus Nicola Ferrari di Pieve di Teco.

L’auspicio del sodalizio pievese è che, con l’impegno di tutti, ed anche grazie ad iniziative come quella generosamente promossa dall’associazione Magia di Punti, si possa regalare ai tanti Nicola Ferrari che ancora soffrono per queste terribili malattie, una speranza in più di vita che Nicola purtroppo non ha avuto.