Home, Politica — 14 febbraio 2014 alle 12:30

PRIMARIE PD PER L’ELEZIONE DEL SEGRETARIO REGIONALE – Appello al voto per Giovanni Lunardon: tutti i sostenitori

Domenica 16 febbraio, dalle 8 alle 20, si terranno le Primarie per la scelta del segretario regionale del Partito Democratico (su www.giovannilunardon.it tutte le informazioni per il voto, compresi i seggi). Giovanni Lunardon ha deciso candidarsi perché crede, come tutti noi, che questa sia l’occasione per parlare di contenuti, di lavoro, di progetti e dunque costruire le basi del futuro della Liguria. […]

di Selena Marvaldi

pdDomenica 16 febbraio, dalle 8 alle 20, si terranno le Primarie per la scelta del segretario regionale del Partito Democratico (su www.giovannilunardon.it tutte le informazioni per il voto, compresi i seggi).
Giovanni Lunardon ha deciso candidarsi perché crede, come tutti noi, che questa sia l’occasione per parlare di contenuti, di lavoro, di progetti e dunque costruire le basi del futuro della Liguria. Ciò significa far crescere il Pd, ma solo se saranno rispettate due condizioni: che le primarie non siano ridotte a un’inutile sfida fra persone e che al centro del dibattito siano poste le idee per invertire la rotta rispetto alla crisi e all’isolamento crescente del nostro territorio.

Dopo dieci anni si chiude un ciclo di governo regionale e il Pd si candida a guidarne uno nuovo. È una sfida che non si può chiudere con investiture dall’alto, ma con una forte condivisione della società civile. La vera sfida che ci attende è pensare a un nuovo progetto condiviso che vada oltre i confini del Partito Democratico.

Crediamo che, in questi anni, con il sistematico ascolto dei territori, del mondo della cultura e del lavoro, Giovanni abbia dimostrato la chiarezza delle idee e la coerenza dei comportamenti.

Alcune idee: prima di tutto il lavoro: perché il Paese ce la può fare, la Liguria ce la può fare, a patto di mettere in campo le nostre migliori energie per realizzare un progetto concreto di cambiamento. Altro aspetto prioritario sarà la programmazione comunitaria 2014/2020 che porterà in Liguria miliardi di euro. Per spenderli bene occorre una larga discussione pubblica su come assegnarli. Non ha senso finanziare a pioggia migliaia di progetti; è necessario puntare su pochi progetti strategici capaci di creare sviluppo. E poi l’industria: la difesa dell’esistente è importante, ma ancor di più lo è la promozione di scelte industriali selettive e competitive, che favoriscano investimenti basati innovazione e ricerca applicata. Le piccole e medie imprese, vero tessuto economico della nostra Regione, devono essere poste al centro di un programma concreto di supporto e rilancio. E così turismo e cultura devono diventare un asse strategico della Liguria, sviluppando una vera e propria “politica industriale” di settore.

La Liguria che vorremmo deve saper riformare se stessa a partire dalla propria legge elettorale, dall’abolizione del listino regionale, dall’introduzione della doppia preferenza di genere e dalla fine dello scandalo delle spese e della proliferazione dei gruppi consiliari.

Credibilità, contenuti e coraggio: crediamo che questi siano i requisiti essenziali di chi oggi è chiamato a guidare il Pd ligure. La storia di Giovanni ed il grande affetto che sta riscontrando, dentro e fuori il Partito Democratico, anche durante questa campagna congressuale, dimostrano tutto questo.

Chiediamo quindi alle elettrici e agli elettori della provincia di Imperia tutto il supporto possibile per riuscire a vincere, assieme!

 

 

  • Alberti Luciano
  • Andreoli Giancarlo
  • Ansaldo Lorenzo
  • Arimondo Anna
  • Baciri Cavalleri Adolfo
  • Baldassarre Giovanna
  • Balestra Marta
  • Bersanetti Monica
  • Biamonti Dario
  • Bobone Martina
  • Bologna Alfredo
  • Borzone Franco
  • Bulgarelli Ines
  • Canetti Nedo
  • Canetti Valeria
  • Cordeglio Emilio
  • Cuoco Paolo
  • D’Aloisio Lucio
  • De Bonis Antonio
  • De Bonis Giuseppe
  • De Grado Mario
  • De Leo Domenico
  • De Matteis Adriana
  • Delli Carri Michele
  • Elena Annina
  • Enotarpi Daniele
  • Faraldi Leandro
  • Girardi Carla
  • Giribaldi Sergio
  • Gorlero Andrea
  • Iammundo Mimma
  • Infante Domenico
  • Iovino Michele
  • Lagorio Lorenzo
  • Lazzaretti Mauro
  • Luzzi Azeglio
  • Mannoni Pietro
  • Marino Fiorenzo
  • Marvaldi Laura
  • Merano Annacleta
  • Mezzera Gianfranca
  • Minazzo Francesco
  • Paganelli Franco
  • Pozzato Alessandra
  • Puccioni Andreina
  • Rainisio Giovanni
  • Risso Fabrizio
  • Robaldo Mario
  • Romeo Fortunata
  • Romeo Giuseppe
  • Romeo Paolo
  • Salamito Adriana
  • Salesi Gianni
  • Serafini Elvira
  • Staccioli Diego
  • Trucchi Lorenzo
  • Trucco Giovanni
  • Vano Francesca
  • Vassallo Fulvio
  • Ventura Valentina
  • Verda Paolo
  • Zagarella Giuseppe

 

 
 
 
Primula nera live Bar 11