Home, Politica — 10 febbraio 2017 alle 17:15

IMPERIA. RIVIERA TRASPORTI. L’ASSESSORE REGIONALE BERRINO REPLICA AI 5 STELLE:”GIÀ REPERITO LE RISORSE NECESSARIE PER L’ACQUISTO DI NUOVI BUS”

Così l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino risponde alle critiche sollevate dal Movimento 5 Stelle in Regione Liguria in merito al trasporto pubblico locale e in particolare alla situazione di Rt Riviera trasporti di Imperia

di Redazione

collage_berrinoa5s

“Non accettiamo lezioncine da un movimento politico che, chiamato a governare la città di Roma, sta dimostrando nei fatti la totale incapacità amministrativa anche nel settore del tpl che nella capitale sembra proprio fare acqua da tutte le parti”. Così l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino risponde alle critiche sollevate dal Movimento 5 Stelle in Regione Liguria in merito al trasporto pubblico locale e in particolare alla situazione di Rt Riviera trasporti di Imperia.

“Su Rt – puntualizza l’assessore Berrino – abbiamo già reperito le risorse necessarie per l’acquisto di nuovi bus per un totale di 16 milioni di euro, in prevalenza da fondi Por Fesr, che saranno impiegati per il rinnovo del materiale rotabile per un totale di 80 bus tra Imperia e Genova: nel corso di quest’anno saranno consegnati.

Inoltre, sui bus a idrogeno, ricordo che questa amministrazione ha mantenuto gli impegni presi in passato sull’high velocity e di fatto ha salvato l’azienda da un probabile default, visto che, in caso contrario, avrebbe dovuto restituire i fondi comunitari percepiti per il progetto.

Inoltre, ricordo che, lo scorso anno, abbiamo dato a Rt un anticipo di 650 mila euro della propria quota di fondino destinata al pensionamento del personale per consentire all’azienda di mettere in ordine i propri conti e riprendere fiato”.

“Infine – conclude l’assessore Berrino – alcune tematiche citate dai consiglieri grillini, come la riattivazione dell’intera filovia di Imperia, sono di competenza dei soci dell’azienda di tpl e quindi degli enti locali: confondere i piani denota una visione superficiale e una scarsa conoscenza della materia. Se poi è una strategia da campagna elettorale in vista delle amministrative di Taggia, il tentativo grillino risulterebbe anche offensivo nei confronti dei lavoratori dell’azienda Rt ”.