IMPERIA. GLI STUDENTI DEL RUFFINI IN CROCIERA PER IL PROGETTO “A-MARE LEGGERE”. IL PRESIDE POGGIO:”VIVRANNO UN VIAGGIO INDIMENTICABILE”/ECCO DI COSA SI TRATTA

Cultura e manifestazioni Home

Il viaggio toccherà la rotta Civitavecchia-Barcellona-Civitavecchia proponendo, sia all’andata sia al ritorno, un ricco programma all’insegna di incontri con gli scrittori, laboratori di scrittura, cortometraggio, fotografia,…

collage_crociera_ruffinibarcelon

Nessun confronto fra Messi e i rivali del Real: la scommessa riguarda invece la possibilità che apprendere contenuti affascinanti ma impegnativi possa passare per una crociera. L’ Istituto Ruffini con la sua attiva biblioteca scolastica in collaborazione con il Provveditorato agli studi dellla Provincia di Imperia partecipa ad” A-MARE LEGGERE” il Festival della letteratura per ragazzi sul mare organizzato da Leggere in collaborazione con una nota flotta navale specializzata in crociere, l’Istituto Italiano di Cultura e la Casa degli Italiani di Barcellona in programma dal 18 al 21 marzo.

Il viaggio toccherà la rotta Civitavecchia-Barcellona-Civitavecchia proponendo, sia all’andata sia al ritorno, un ricco programma all’insegna di incontri con gli scrittori, laboratori di scrittura, cortometraggio, fotografia, giornalismo, proiezioni di film, spettacoli teatrali, giochi.

A bordo di una nave da crociera si imbarcheranno non turisti in cerca di distrazione bensì classi e insegnanti che potranno avvalersi della prestigiosa presenza di scrittori, registi, giornalisti, attori e, last but not least, chef provenienti dai Paesi del Mediterraneo, come Spagna e Francia, ma anche dalla sponda meridionale.

Saranno presenti la somala Cristina Ali Farah, la serba Elvira Mujcic e il libanese HAIDAR HAFEZ candidato al Premio Nobel per la Pace con il libro ” Le Mille e una notte”, ANDREA MARCOLONGO autrice del libro di successo, in testa alle classifiche La lingua geniale, 9 ragioni  per amare il greco. Al   MareNostrum la scrittrice Agnese Palumbo e il regista Massimo Piccolo dedicheranno una performance di parole, musica e immagini .

Sarà a bordo anche la scrittrice italiana  GUIA RISARI, finalista al Premio Strega Ragazzi, che presenterà il suo ultimo libro il viaggio di Lea intervistata dalla prof. ssa Francesca Rotta Gentile con letture ad alta voce degli studenti delle prime del Ruffini: indirizzo agrario , geometri e commerciale.

Di particolare interesse una retrospettiva letteraria e cinematografica sul premio Nobel Albert Camus curata da Gianni Zagato. Sarà proiettato nella sala della nave il film di Gianni Amelio Il primo uomo tratto dall’omonimo libro dello scrittore.

Sarà a bordo anche lo scrittore e giornalista Ennio Cavalli con il laboratorio “Da grande voglio fare…il giornalista” e che presenterà il suo libro I gemelli giornalisti sempre in viaggio (Piemme).

Anche il cibo avrà spazio nel programma: lo chef della Cruise Roma proporrà una degustazione di alcune ricette del Mediterraneo in un viaggio ideale  tra le sue sponde e moltissime altre saranno le attività.

Come spiega il Provveditore agli studi della Provincia di Imperia, la dott.ssa Franca Rambaldi: l’Istituto Ruffini è l’ unica scuola della Regione Liguria ad avere aderito a questa iniziativa nazionale e internazionale di alto valore culturale e prestigio che si prefigge l’ obiettivo di far crescere l’interesse per i libri associando l’emozione del viaggio a momenti di approfondimento e di dibattito in modo di coinvolgere il più possibile i ragazzi”.

Il Dirigente scolastico Giovanni Poggio: “vediamo sempre con favore l’approccio alla cultura quando passa attraverso esperienze globali e gradevoli, una delle caratteristiche del nostro istituto è appunto questo genere di approccio concreto, e come nella nostra tradizione anche il rapporto con istituti scolastici stranieri rimarca la dimensione internazionale che oggi necessita ai ragazzi della società globalizzata. Infatti il gruppo di alunni coinvolti con le loro insegnanti la prof. Francesca Rotta Gentile, la prof. ssa Patrizia Massano e la prof. Antonia Rosaria Florio vivranno non solo un viaggio indimenticabile, ricco di stimoli ma anche un gemellaggio culturale con alcune classi prime della scuola italiana di Barcellona guidate dalla prof. ssa Luisa Merli presso la sezione culturale dell’ Ambasciata d’ Italia a Barcellona”.

La vice-preside la prof. ssa Rossella Vivaldi: “è una bellissima novità della biblioteca scolastica dell’ Istituto Ruffini, da un’ idea della prof.ssa Francesca Rotta Gentile, è un progetto a cui teniamo molto perchè offre una grande apertura ai nostri studenti,e confidiamo possa diventare una buona tradizione.

Sono state scelte le classi prime I A Agraria, I A CAT, I B CAT, I A F M, I B F M proprio per iniziare ad avvicinare i più piccoli ai libri in modo anche piacevole e in contesto speciale. Grazie all filo conduttore del progetto ” Il Mediterraneo” gli studenti hanno modo di conoscere la storia ma anche la cucina dei Paesi del Mediterraneo, attraverso laboratori possono approfondire professioni come quella del fotografo, del regista, dello scrittore, ed inoltre partecipano al concorso fotografico “ Scatta una foto a Barcellona, l’ anima della città”.

Gli studenti stanno preparando un blog, leggendo libri e i loro lavori saranno poi pubblicati sulla rivista nazionale ” Leggere”. Un modo unico per abbattere barriere culturali, avere la possibilità di conoscere ragazzi che vivono in città diverse e sono sicura che i nostri studenti riusciranno a trovare punti di contatto con gli studenti di Barcellona e probabilmente nasceranno belle amicizie da coltivare. In attesa di trarre le somme educative abbiamo già un felice riscontro nell’entusiasmo e nella fattiva collaborazione manifestato non solo dai ragazzi ma anche dalle famiglie che abbiamo incontrato in una cordiale riunione preliminare. E’ tutto pronto per salpare alla volta di Barcellona”.

Segui Imperiapost anche su: