Home, Sport — 26 marzo 2017 alle 19:15

CALCIO ECCELLENZA. L’IMPERIA BATTE 3-2 IL RIVASAMBA E TORNA IN CORSA PER I PLAYOFF. SANCI E YMERI SUGLI SCUDI/CRONACA E PAGELLE

I neroazzurri sono apparsi in ottima forma, con trame di gioco in alcuni frangenti davvero entusiasmanti. Domenica
prossima, sul campo del Genova Calcio, la partita della verità, da dentro o fuori. Un match che vale una stagione

di Redazione

17549045_877615429044473_1183554666_o

Il calcio è strano. Quando l’Imperia aveva già detto addio alle speranze promozione, dopo la sconfitta di domenica scorsa sul terreno della Sammargheritese, ecco che i neroazzurri, grazie alla vittoria interna con il Rivasamba e a una serie di risultati favorevoli provenienti dagli altri campi, si trovano nuovamente in corsa per il salto di categoria, mai così vicini alla zona playoff, ora distante solo tre punti. E domenica l’Imperia sarà attesa da un vero e proprio spareggio, sul terreno del Genova Calcio, seconda forza del torneo.

Venendo alla partita di questo pomeriggio al Nino Ciccione, i neroazzurri, dopo un avvio tutt’altro che incoraggiante, tanto da subire il gol del Rivasamba, messo a segno da Nicolini, hanno preso in mano le redini del gioco, dominando il match in lungo e in largo e trovando prima il pareggio con Sanci, a fine primo tempo, e poi le reti del sorpasso, con un’autorete sugli sviluppi di un corner battuto da Sanci, e con Ymeri, migliore in campo per distacco. Solo negli ultimi minuti del match l’Imperia è calata, facendo infuriare mister Bencardino e subendo la rete del 3-2, ancora ad opera di Nicolini, su calcio di punizione

I neroazzurri sono comunque apparsi in ottima forma, con trame di gioco in alcuni frangenti davvero entusiasmanti. Domenica prossima, sul campo del Genova Calcio, la partita della verità, da dentro o fuori. Un match che vale una stagione.

LE FORMAZIONI

IMPERIA: Todde, Ravoncoli, Fici, Laera, Pollero, Pinna, Faedo, Calzia, Sanci, Ymeri, Castagna. Panchina: Prato, Baroni, Cori, Renna, Chariq, Risso, Malafronte.
RIVASAMBA: Raffo, Pareto, Latin, Casassa, Conti, Chiappara, Nicolini, Bai, Provenzano, Paoletti, Besana. Panchina: Rancone, Cavallero, Marzi, Bacigalupo, Rocca, Pezzi, Salano.

CRONACA

PRIMO TEMPO

8′ Ammonito Calzia (I).
10′ OCCASIONE RIVASAMBA. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Castagna nel tentativo di intercettare una conclusione di testa di Conti, rischia l’autorete, palla fuori di un soffio a Todde battuto.
14′ OCCASIONE IMPERIA. Gran diagonale di Castagna dal limite dell’area, palla fuori di poco.
17′ GOL RIVASAMBA. Scambio Nicolini-Besani al limite dell’area, con Besani che si presenta a tu per tu con Todde. Il portiere neroazzurro si salva alla disperata con il corpo, ma sul proseguo dell’azione il pallone finisce sui piedi di Nicolini che infila l’estremo difensore con uno splendido diagonale a mezza altezza.
20′ OCCASIONE IMPERIA. Faedo solo davanti a Raffo pasticcia, tentando un dribbling di troppo, e spreca una grande occasione.
22′ OCCASIONE IMPERIA. Faedo da centro area colpisce al volo su cross dalla sinistra di Fici, pallone sulla traversa.

23′ Ammonito Chiappara (R).
24′ OCCASIONE IMPERIA. Punizione di Sanci, blocca a terra Raffo.
31′ OCCASIONE RIVASAMBA. Provenzano parte sul filo di fuorigioco, resiste al ritorno di Pollero, ma calcia male, blocca facilmente Todde.
32′ GOL ANNULLATO ALLIMPERIA. Faedo salta il diretto avversario e mette al centro per Sanci, anticipato da un difensore ospite che infila la propria porta. L’arbitro annulla per fuorigioco.
35′ GOL IMPERIA. Straordinario lancio di Ymeri per Fici che entra in area di rigore dalla sinistra e mette in mezzo per Sanci che appoggia in rete a porta vuota.

37′ OCCASIONE IMPERIA. Colpo di testa di Castagna su punizione dalla destra di Sanci, palla alta di poco sopra la traversa.
41′ SOSTITUZIONE RIVASAMBA. Esce Besana, entra Bacigalupo.
45′ OCCASIONE IMPERIA. Sanci riceve palla sulla sinistra, si accentra e calcia sul primo palo, grande risposta di Raffo, che devia in angolo.

SECONDO TEMPO

1′ SOSTITUZIONE RIVASAMBA. Esce Pareto, entra Cavallero.
8′ OCCASIONE IMPERIA. Sanci, servito da Ymeri nell’area piccola, calcia a botta sicura, miracolo di Raffo.
9′ OCCASIONE IMPERIA. Tiro cross di Sanci dalla destra, deviato da un difensore ospite, miracolo di Raffo, ancora decisivo.
10′ GOL IMPERIA. Calcio d’angolo di Sanci, deviazione di un difensore del Rivasamba e palla in rete. Autogol e Imperia in vantaggio.

12′ GOL IMPERIA. Caparbia azione di Castagna sulla sinistra, il cui tiro viene deviato da un difensore avversario, il pallone si impenna e sulla sponda di Sanci, Ymeri infila di testa il gol del 3-1.

14′ OCCASIONE IMPERIA. Colpo di testa di Castagna su cross dalla destra, palla alta di poco.
17′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Pinna, entra Malafronte.
17′ SOSTITUZIONE RIVASAMBA. Esce Bai, entra Salano.
30′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Faedo, entra Corio.
39′ OCCASIONE IMPERIA. Incursione sulla sinistra di Fici, sul suo cross, che attraversa tutta l’area di rigore, non interviene nessuno.
40′ SOSTITUZIONE IMPERIA. Esce Sanci, entra Chariq.
41′ OCCASIONE IMPERIA. Azione personale insistita di Castagna, conclusa con un tiro alto.
45′ GOL RIVASAMBA. Punizione dai 15 metri di Nicolini, la barriere neroazzurra si apre e il pallone termina in rete.

LE PAGELLE

TODDE 6 Incolpevole sul prima gol, sul secondo ha qualche responsabilità sul piazzamento della barriera. Per il resto sicuro nelle uscite e nelle poche occasioni in cui è chiamato in causa.
RAVONCOLI 6 Spinge sulla fascia di competenza, senza però mai arrivare in zona cross. Attento in fase difensiva.
FICI 7 Partita da stropicciarsi gli occhi per il terzino neroazzurro. Fa ammattire la retroguardia ospite con continue sortite offensive. Serve a Sanci il pallone dell’1-1.
LAERA 6 Si impone di fisico sugli attaccanti avversari. Troppo impreciso in fase di costruzione.
POLLERO 6 Qualche disattenzione di troppo nel primo tempo, nella ripresa cresce come tutta la squadra.
PINNA 6 Partita ordinata, senza troppe sbavature. Non va mai oltre il proprio compitino, ma va bene così (dal 17′ s.t. MALAFRONTE 5.5 Spreca almeno tre contropiede in superiorità numerica).
FAEDO 6.5 Salta l’avversario con una facilità disarmante. E’ sempre pericoloso ogni qualvolta prende palla e colpisce una clamorosa traversa con uno splendido tiro al lavoro. Troppo spesso, però, si perde in dribbling e giocate fini a se stesse, facendo urlare di rabbia tutto lo stadio (dal 30′ s.t. CORIO S.V.).
CALZIA 6.5 Nel finale di partito è l’oggetto della furia di Bencardino per i troppi errori in fase di impostazione. Tutto sommato, però, disputa una buona gara.
SANCI 7.5 Giocatore vero. Crea occasioni a ripetizione, segna il primo gol, propizia il secondo e serve a Ymeri l’assist per il terzo. Partita sontuosa (dal 40′ s.t. CHARIQ S.V.).
YMERI 8 Classe da vendere. E’ un piacere vederlo da giocare. Splendido il lancio per Fici in occasione del primo gol. Leader della squadra, peccato sia arrivato solo a stagione in corso.
CASTAGNA 6.5 Ha un rapporto di amore-odio con il gol. Combatte e gioca per la squadra per 60 minuti, poi si intestardisce nel cercare il suggello personale.

 
 
 
POPUPOKLANT