Attualità, Consigli comunali, Cronaca, Home, Politica — 19 settembre 2013 alle 20:36

DIRETTA CONSIGLIO COMUNALE- ZAGARELLA SUL P.O.R: “ABBIAMO ELIMINATO GLI ASCENSORI. IN ALTERNATIVA AUTOBUS ECOLOGICI”

“Eravamo di fronte a un doppio vicolo cieco”. Esordisce così il vice-sindaco Zagarella in merito alla situazione del progetto di riqualifica“dal Parasio al Mare” e, con precisa dedizione, spiega all’aula consiliare le decisioni prese in merito. “Abbiamo ripreso tutta la documentazione a riguardo e abbiamo trovato frasi sconcertanti come quelle che riguardavano la certezze matematica di trovare dei resti archeologici, […]

di Gabriele Piccardo

image“Eravamo di fronte a un doppio vicolo cieco”. Esordisce così il vice-sindaco Zagarella in merito alla situazione del progetto di riqualifica“dal Parasio al Mare” e, con precisa dedizione, spiega all’aula consiliare le decisioni prese in merito.

“Abbiamo ripreso tutta la documentazione a riguardo e abbiamo trovato frasi sconcertanti come quelle che riguardavano la certezze matematica di trovare dei resti archeologici, ad esempio nella zona del mercato coperto di Via Cascione. Il 3 luglio così abbiamo fatto un primo argomento di giunta e abbiamo dato delle ipotesi di rivisitazione del progetto che, fortunatamente, hanno visto la condivisone di tutti”.

Una delle proposte di riqualifica alternativa ha avuto, tra le altre un’immediata autorizzazione e consiste nel sacrificare lo spostamento della scogliera di Borgo Foce e intervenire invece con un’azione sostanziale di riqualifica della Passeggiata degli Innamorati – passeggiata Moriani –. “Questo intervento è stato immediatamente autorizzato ed è pronto a partire – prosegue Zagarella – Discorso diverso invece per gli ascensori, li abbiamo eliminati e abbiamo iniziato a pensare a degli interventi sostitutivi come la creazione di due percorsi ad hoc per degli autobus ecologici con relative pensiline elettroniche. Da qui abbiamo iniziato a pensare alla situazione del park di Via Benza e abbiamo ottenuto l’autorizzazione dalla sopraintendenza ambientale a fare un piano interrato invece che due, ma è già qualcosa – prosegue Zagarella – In ultimo per quanto riguarda il mercato Comunale abbiamo pensato di mantenerlo ma riqualificarlo completamente”.

“Ieri – conclude Zagarella – abbiamo presentato ufficialmente alla Regione Liguria la nostra proposta di rimodulazione e intendiamo procedere con l’attivazione immediata degli interventi che devono partire il 1 ottobre, prima la Foce e gli interventi alla Marina, poi passeggiata Moriani e così via. Oggi siamo nelle condizioni di poter partire con gli interventi già licenziati e, visto il confronto positivo con gli uffici, di portare alla giunta l’approvazione del progetto di rimodulazione che venga poi trasmesso in una seconda fase alla regione Liguria per l’approvazione definitiva”.

Unica “esclusa” dal progetto di riqualifica è la sistemazione dell‘Archivolto della Tina in quanto ha delle superfici private, ma, a detta del vice sindaco Zagarella l’intevento si farà e verrà inserito nel piano annuale delle opere pubbliche dopo una trattazione con i privati.

Selena Marvaldi