Cronaca, Home — 17 agosto 2017 alle 17:00

ACCUSA UN MALORE SU UN’IMBARCAZIONE AL LARGO DEI “BALZI ROSSI”. VENTICINQUENNE SOCCORSO DA GUARDIA COSTIERA E VIGILI DEL FUOCO/ I DETTAGLI

Il giovane, di Torino, ha accusato un malore al petto mentre si trovava su un’imbarcazione, immediati i soccorsi.

di Redazione

Salvataggio Balzi Rossi

Un’intervento congiunto oggi, giovedì 17 agosto, da parte della Guardia Costiera e i Vigili del fuoco, nelle acque antistanti la costa in località “Balzi rossi”, nel comune di Ventimiglia.

Alle 14.50 circa, un giovane di Torino di 25 anni, ha accusato un malore al petto, mentre si trovava insieme ad altre persone su un’imbarcazione da diporto. La fidanzata ha chiamato il N.U.E. 112 chiedendo assistenza, chiamata che è stata dunque smistata alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Imperia, la quale ha disposto l’invio immediato della motovedetta di soccorso ognitempo CP 864 di Sanremo.

La Guardia Costiera ha anche coordinato lo sbarco d’emergenza del giovane, con un’ambulanza del 118, che ha soccorso il ragazzo una volta sbarcato presso la spiaggia dei balzi rossi, insieme a una pattuglia dell’Ufficio Locale Marittimo di Ventimiglia.

È intervenuto anche l’acquascooter dei VVF, che ha provveduto a portare l’infortunato sulla spiaggia, dove è stato preso incarico dal 118, tramite la Croce Verde. Al giovane sono state prestate le cure del caso, prima di ospedalizzarlo presso il Saint Charles di Bordighera.