Cronaca, Home — 11 marzo 2014 alle 14:48

TENTATO SUICIDIO. DONNA DI 40 ANNI SI LANCIA NEL TORRENTE PRINO. LA SALVA IL MARITO / LE IMMAGINI

Intorno alle 14, una donna di 40 anni ha tentato di suicidarsi lanciandosi nel torrente Prino. La donna si trovava con il marito camionista, anche lui ispanico, in sosta nella zona di fronte al campo sportivo

di Gabriele Piccardo

foto 1(1)

Imperia – Oggi pomeriggio, intorno alle 14, una donna di 40anni ha tentato di suicidarsi lanciandosi nel torrente Prino. La donna, di origini argentine, si trovava con il marito camionista, anche lui ispanico, in sosta nella zona di fronte al campo sportivo della “Riviera”.

La coppia, secondo quanto riportato da alcuni testimoni, stava pranzando al ristorante pizzeria “La Meta”quando, una volta fuori tra i due sarebbe iniziata una lite. L’uomo dopo poco ha fatto ritorno nel locale lasciando la compagna fuori che, in un momento di follia si è lanciata in acqua facendo un volo di circa 5 metri.

I presenti si sono subito accorti del tragico gesto e il marito, assieme ad altri presenti, si è gettato a sua volta ed è riuscito appena in tempo a salvarla. Subito dopo ha allertato i soccorsi e sul posto sono arrivati i militi della Croce Bianca con l’automedica, le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco.

La coppia è stata poi trasportata all’ospedale per accertamenti anche se sembrano entrambi, fortunatamente, illesi. La donna, probabilmente, verrà comunque sottoposta ad un T.S.O. (trattamento sanitario obbligatorio).

)

)