Attualità, Cronaca, Home, Politica — 23 settembre 2013 alle 13:27

ZTL A BORGO MARINA: IL 7 OTTOBRE IL VIA AI LAVORI

Il POR (il progetto dal Parasio al Mare) porterà alla pedonalizzazione di parte di Borgo Marina? Probabilmente sì. Inizieranno il prossimo 7 ottobre i lavori di riqualificazione via S.antonio e di via rambaldi che porteranno alla chiusura della strada. Sono previsti i lavori per il rifacimento dei sottoservizi ( acque bianche e nere), di pavimentazione, verrà utilizzata pietra arenaria, e […]

di Gabriele Piccardo

imageIl POR (il progetto dal Parasio al Mare) porterà alla pedonalizzazione di parte di Borgo Marina? Probabilmente sì. Inizieranno il prossimo 7 ottobre i lavori di riqualificazione via S.antonio e di via rambaldi che porteranno alla chiusura della strada. Sono previsti i lavori per il rifacimento dei sottoservizi ( acque bianche e nere), di pavimentazione, verrà utilizzata pietra arenaria, e di illuminazione. La conclusine dei lavori è prevista entro il 31 di marzo anche se probabilmente slitteranno sino a fine aprile. La vera novità, già prevista dal progetto messo appunto dall’ex amministrazione è il posizionamento dei dissuasori elettronici prima dell’ingresso di via S.Antonio. Il passaggio, dunque, sarà permesso solo ai residenti con garage e ai mezzi che devono scaricare merci ai ristoranti e alberghi.

“Si tratta di progettazioni già presenti nel progetto di Strescino – tuona Gianmarco Oneglio di Confesercenti - di cui non eravamo a conoscenza. Dispiace che dopo decine di riunioni solo oggi veniamo a conoscenza di questa scelta. Ringraziamo questa amministrazione per averci avvertito, però adesso ci troviamo che dobbiamo approvarlo per forza se no perdiamo i fondi.

Nello spirito di dare meno disagio possibile a causa dei lavori, l’amministrazione ha detto che cercherà di danneggiare il meno possibile le attività. Sarannno richiesti i posteggi nel molo lungo e nelle aree delle dogane.

È prevista, inoltre, il rifacimento delle opere di ringhiera di via Boine dove rifaranno anche l’illuminazione, il parapetto e le colonnine. Infine saranno posizionati dei giochi all’inizio di via Boine.

Ci dispiace che la passeggiata degli innamorati, per lavori di messa in sicurezza, rimarrà chiusa per un anno. i lavori inizieranno a dicembre e dureranno sino a novembre dell’anno prossimo, sarà rifatta la pavimentazione e l’illuminazione.

Noi ci occuperemo – termina Oneglio- di informare gli operatori e cercheremo di essere vicini alle loro esigenze in questi periodi di cantieri. Saremo a stretto contatto con l’amministrazione per ogni eventualità. Siamo fermamente convinti che questi lavori siano improrogabili e non possiamo perdere questi fondi”

image

image

image

 
 
 
deskimperiapost