Attualità, Home, Sport — 5 ottobre 2013 alle 19:31

SCONFITTA PER L’IMPERIA ALLO SCLAVI CONTRO L’ARGENTINA , FINISCE 3-2 PER I PADRONI DI CASA

Argentina batte l’Imperia 3-2. Il derby provinciale ha visto imporsi la squadra di casa. È stato un primo tempo equilibrato, entrambe le squadre hanno avuto parecchie palle goal finendo i primi 45 minuti di gioco 1-1 (Prunecchi di punizione e Fici con un colpo di testa.). Nel secondo tempo l’Imperia ha sprecato due palle goal e dopo il rigore trasformato […]

di Gabriele Piccardo

Argentina Imperia 5.10.2013
Argentina batte l’Imperia 3-2. Il derby provinciale ha visto imporsi la squadra di casa. È stato un primo tempo equilibrato, entrambe le squadre hanno avuto parecchie palle goal finendo i primi 45 minuti di gioco 1-1 (Prunecchi di punizione e Fici con un colpo di testa.). Nel secondo tempo l’Imperia ha sprecato due palle goal e dopo il rigore trasformato da Prunecchi la squadra di Carvesan ha mollato gli ormeggi e per colpa di un errore difensivo si è fatta rimontare dal numero tre dell’Argentina, Fici. A dare il colpo di grazia ai neroblu ci ha pensato l’arbitro Ursi di Genova che dopo essersi consultato con il suo assistente ha concesso un calcio di rigore, trasformato da Gagliardi, molto dubbio. 
Le formazioni:
Imperia: Trucco, Laera, Falzone, Giglio, Vago, Feliciello, Di Mario, Ambrosini, Prunecchi, Cuneo, Garibbo.
Argentina:Farsoni, Hyka, Fici, Negro, Fiuzzi, Moraglia, Sturaro, Gagliardi, Daddi, Costantini, Rovella.

La cronaca: 
Al 2′ azione personale del numero 9″dell’Imperia Fabio Di Mario che tira im porta ma il tiro viene deviato in fallo laterale dal portiere. Trascorrono i minuti sino al’8′ quando Prunecchi batte una punizione al limite dell’area mettendo la palla sotto l’incrocio. Nulla da fare per il portiere dell’Argentina. 0-1 per l’Imperia. 
Al 10′ tiro per l’Argentina il numero 11 para in due tempi il numero uno dell’Imperia Trucco. Si scaldano gli animi im campo in più occasioni si sono registrati accenni di rissa. Al 23″ Cuneo subisce fallo e crossa al limite dell’area la palla viene toccata ma finisce nelle mani del portiere dell’Argentina. 
Daddi dell’Argentina colpisce al volto un giocatore dell’Imperia c’è un accenno di rissa. Azione solitaria in area di Prunecchi al 29′ aspetta troppo e tira sul portiere, goal sprecato. Al 31′ su calcio di punizione, Daddi di testa viola la porta difesa da Trucco, l’Argentina pareggia. 
Al 38′ Daddi cerca il goal del sorpasso con un tiro piazzato dal limite dell’area ma la palla si schianta contro la traversa.
Il primo tempo finisce 1-1.

Inizia il secondo tempo e al secondo minuto Cuneo viene messo giù da dietro in area di rigore, il direttore di gara indica il dischetto. Prunecchi non perdona, l’Imperi passa in vantaggio.
Al 6′ contropiede dell’Argentina ma viene neutralizzato grazie all’uscita provvidenziale di Trucco.
Al 25′ dopo alcuni rimpalli nell’area dell’Imperia Fici dell’Argentina tocca la palla per ultimo e la palla si insacca dietro a Trucco. L’Argentina ha pareggiato.
Al 36′il guardalinee segnala il fallo in area ai danni dell’attaccante dell’Argentina, dopo una breve consultazione Ursi di Genova condede il rigore ai padroni di casa. Gagliardi segna e porta sul 3-2 la sua squadra. Ancora qualche tentata occasione per l’Imperia ma nulla degno di nota. Finisce 3-2 per l’Argentina.

 
 
 
FR_vetrine_3