Home, Imperia — 6 dicembre 2017 alle 18:01

IMPERIA. ALLUVIONE, IN ARRIVO DALLA REGIONE 368 MILA EURO PER RIPRISTINARE LA VIABILITÀ DANNEGGIATA. NATTA:”ULTERIORE SOSTEGNO CHE UTILIZZEREMO AL MEGLIO”

La recente delibera con la quale la Giunta Toti ha approvato un Piano di finanziamento in relazione agli interventi sulla viabilità danneggiata da eventi di carattere alluvionale, ha una importante ricaduta anche sul nostro territorio…

di Redazione

collage_imperiasoldialluvione

Imperia. La recente delibera con la quale la Giunta Toti ha approvato un Piano di finanziamento predisposto dagli uffici dell’assessore Giampedrone per l’annualità 2017 in relazione agli interventi sulla viabilità danneggiata da eventi di carattere alluvionale, ha una importante ricaduta anche sul nostro territorio.

Si tratta di 1 milione e 463 mila euro di contributi derivanti dalle accise sulla benzina di cui 368 mila euro andranno appunto alla Provincia di Imperia.

Le risorse saranno utilizzate per finanziare alcuni interventi per danni dell’ultima alluvione indicati dall’Amministrazione provinciale agli uffici di Regione Liguria :

  • il rispristino della SP 61 Perinaldo-S. Romolo al km 0,250 con la costruzione di un muro di contenimento;
  • la SP 21 di Colle S. Bartolomeo – Colle D’Oggia al km 24 attraverso lavori di ripristino delle opere di coinvolgimento delle acque meteoriche;
  • la SP 100 di Monesi con lavori di riparazione dell’attraversamento del Rio Latte al km 12;
  • la SP 13 di Gavenola al km 3 con opere di sostegno del corpo stradale;
  • ed infine la SP 95 di Colle S. Bartolomeo al km 0,400 ancora con interventi di sostegno del corpo stradale.

L’Ente beneficiario del finanziamento è appunto la Provincia di Imperia che entro il prossimo 15 dicembre, al fine della concessione definitiva del contributo, invierà alla Regione Liguria il quadro economico e il relativo cronoprogramma di spesa degli interventi appena citati.

“Gli eventi alluvionali del novembre 2016 - affermano il presidente Fabio Natta unitamente al vice presidente Luigino Dellerba e al consigliere Antonio Fimmanò (i quali costantemente seguono le criticità del comparto) - hanno interessato in modo rilevante il nostro territorio, causando esondazioni e movimenti franosi diffusi. Le risorse che ci giungono dalla giunta regionale rappresentano un ulteriore sostegno che utilizzeremo al meglio e nei tempi più rapidi al fine di attenuare una parte dei disagi causati da questi eventi eccezionali.

Il settore viabilità intanto continua ad operare.  Siamo felici di aver retto bene alla mini ondata di gelo che ha colpito il nostro entroterra – aggiungono Natta, Dellerba e Fimmanò – i fondi straordinari recentemente stanziati per la viabilità dal Governo, anche in virtu’ della fattiva azione dell’Upi (circa un milione e mezzo di euro per la Provincia di Imperia), ci hanno permesso di implementare le risorse per lo spargimento sale e lo sgombero della neve, così  da poter intervenire prontamente per garantire la sicurezza sulle nostre strade”.   

 
 
 
FR_vetrine_3