Golfo Dianese, Home — 19 marzo 2014 alle 18:37

DIANO MARINA. IL CONSIGLIERE COMUNALE MANDUCA RINVIATO A GIUDIZIO PER DIFFAMAZIONE

Nel mirino le dichiarazioni rilasciate a quotidiano locale in risposta al quadro finanziario dell’ente Comune dipinto dall’assessore al Bilancio Luigi Basso

di Gabriele Piccardo

manduca  2

Il consigliere comunale di Diano Marina Roberto Manduca è stato rinviato a giudizio con l’accusa di diffamazione a mezzo stampa dal giudice Maria Eugenia Oreggia a seguito delle dichiarazioni polemiche rilasciate a un quotidiano locale in risposta al quadro finanziario dell’ente Comune dipinto dall’assessore al Bilancio Luigi Basso.
Basso, infatti, nel 2012, aveva letto in consiglio comunale una relazione della Corte dei conti in cui si criticava l’amministrazione precedente, governata dall’allora sindaco Angelo Basso e di cui faceva parte lo stesso Manduca. Proprio Manduca, in un’intervista rilasciata a un quotidiano locale, aveva bollato come false le valutazioni dell’assessore smentendo che il Comune, in passato, avesse accumulato debiti.

Roberto Manduca è difeso dall’avvocato Erminio Annoni, l’assessore Luigi Basso dall’avvocato Stefania Uva.