Cultura e manifestazioni, Home — 24 settembre 2013 alle 17:36

FOTOGRAFO IMPERIESE SBARCA A BRUXELLES: Riccardo Bandiera si racconta in occasione della sua nuova mostra personale

“Ho iniziato a fotografare per gioco circa tre o quattro anni fa e man mano è diventato un lavoro“. Inizia così a raccontarsi Riccardo Bandiera, fotografo imperiese di successo che dal 17 ottobre al 15 novembre vedrà le sue opere esposte in una mostra personale a Bruxelles realizzata da Piola Libri. “Per me la fotografia è qualcosa di istintivo, non […]

di Selena Marvaldi

1082109_10201318594419191_1355852083_n

Ho iniziato a fotografare per gioco circa tre o quattro anni fa e man mano è diventato un lavoro“. Inizia così a raccontarsi Riccardo Bandiera, fotografo imperiese di successo che dal 17 ottobre al 15 novembre vedrà le sue opere esposte in una mostra personale a Bruxelles realizzata da Piola Libri.

Per me la fotografia è qualcosa di istintivo, non ho mai fatto corsi o simili, quindi posso dire che sono totamente autodidatta. Considero la parte artistica molto importante perchè tutto parte da questo aspetto. Negli anni così ho realizzato mostre collettive e personali: a Barcellona due volte, in Francia ad Arles, per il Festival Internazionale della Fotografia, poi Torino, dove sarò presente anche quest’anno ai primi di novembre per Paratissima, Pavia, Cervo e, ad ottobre, a Bruxelles“.

Proprio qui infatti in collaborazioni con Piola Libri ci sarà la nuova mostra di Riccardo: “Piola Libri intanto va detto che è una libreria anomala perchè ospita anche concerti e mostre, nonchè presentazioni di libri – racconta il fotografo imperiese – E’ gestita da italiani, quindi ci son passati dai Nomadi ai Subsonica, a Rita Levi Montalcini, ognuno per le proprie ragioni. Un’amica mi ha proposto, a loro son piaciute le mie foto e quindi si è organizzato il tutto. Si chiamerà “Dazed by Gaze” e sarà composta da una quindicina di opere, le più significative del mio repertorio. Ci sarà anche qualcosa delle ultime foto che ho fatto, ma anche gli scatti meno recenti, che mi porto dietro perchè ci sono in qualche modo affezionato“.

Gli scatti di Riccardo guardano molto al mondo femminile e, il motivo come ci spiega lui stesso, è molto semplice: “La figura femminile, il ritrarre alcuni aspetti della bellezza di una donna, catturarne la gestualità e gli sguardi, è ciò che mi spinge a fotografare. Mi piacciono i contrasti e giocare con la luce. Faccio pertanto book e lookbook, partendo da un’idea progettuale e sviluppandola in maniera personale con il cliente, quindi foto di interni per locali e case private, nonchè matrimoni

Per ulteriori informazioni http://riccardobandiera.carbonmade.com/