Cronaca, Home — 2 marzo 2018 alle 10:51

IMPERIA. VIOLENTA LITE IN UN APPARTAMENTO IN VIA SAN GIOVANNI. GRAVE 19ENNE, OPERATA D’URGENZA IN OSPEDALE. PROSEGUONO LE INDAGINI DEI CARABINIERI/LA RICOSTRUZIONE

Continuano gli accertamenti dei Carabinieri sulla violenta lite avvenuta questa notte in un appartamento in via San Giovanni, che ha visto il ferimento di due giovani, un 27enne e una 19enne.

di Redazione

ltvl

Continuano gli accertamenti dei Carabinieri sulla violenta lite avvenuta questa notte in un appartamento in via San Giovanni, che ha visto il ferimento di due giovani, un 27enne e una 19enne.

Secondo una prima ricostruzione dei militari, i due giovani avevano un tasso alcolemico molto elevato al momento dell’episodio. Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto, allertati dai vicini di casa preoccupati per le urla provenienti dall’appartamento, hanno trovato la 19enne a terra in stato di semi incoscienza con una profonda ferita al braccio. Dato lo stato confusionale in cui sono stati ritrovati, i due giovani non sono stati in grado di ricostruire l’accaduto e i Carabinieri stanno aspettando che la loro condizione di salute si stabilizzi per poterli interrogare e chiarire la dinamica dei fatti.

Il 27enne ha riportato alcune ferite al volto ed è stato trasportato all’Ospedale in codice verde, mentre la 19enne, trasportata al Pronto Soccorso in codice rosso con una lacerazione dell’arteria del braccio ferito, è stata operata e sembra ora fuori pericolo.

Per quanto riguarda le cause del ferimento, all’interno dell’appartamento, sequestrato su disposizione della Procura, è stata ritrovata una finestra rotta, quindi la 19enne potrebbe essersi tagliata con un vetro. I militari però non escludono anche l’ipotesi dell’utilizzo di un coltello, data la profondità della lesione.

Al momento, sembra sia esclusa la presenza di terze persone all’interno dell’appartamento.