Cronaca, Home — 13 marzo 2018 alle 19:29

IMPERIA. 21ENNE IN MANETTE PER RAPINA, I FAMILIARI DELLE VITTIME:”GRAZIE AI CARABINIERI PER LA LORO PROFESSIONALITÀ”/LA LETTERA

Ulteriori e approfondite indagini i Carabinieri hanno permesso di scoprire il tentativo da parte di uno dei due indagati di contattare le vittime mentre era ancora agli arresti domiciliari.

di Redazione

29178538_10213846857859557_4796870873493536768_o

“Vogliamo ringraziare pubblicamente i Carabinieri di Imperia per la grande professionalità dimostrata nei nostri confronti”.  A scrivere i genitori dei giovani che lo scorso dicembre sono stati vittime di una rapina ad opera di due 20enni arrestati nelle scorse settimane dai militari della stazione dei Carabinieri di Imperia.

“È una vicenda – proseguono – che ci ha molto scosso ma grazie al pronto intervento degli uomini dell’Arma abbiamo avuto tutto il sostegno non facendoci mai sentire soli”.

Uno dei giovani, già agli arresti domiciliari, è stato oggetto di un provvedimento di inasprimento della misura cautelare da parte del Giudice per le indagini preliminari che ha disposto la traduzione in carcere. 

Ulteriori e approfondite indagini i Carabinieri hanno permesso di scoprire il tentativo da parte di uno dei due indagati di contattare le vittime mentre era ancora agli arresti domiciliari.