“FIRMA E PESTA”. IL COMUNE DI PIEVE DI TECO ADERISCE ALL’INIZIATIVA PER LA CANDIDATURA DEL PESTO COME PATRIMONIO UNESCO. DOMENICA 18 MARZO…/IL PROGRAMMA

Cultura e manifestazioni Entroterra Home

L’Amministrazione Comunale aderisce all’iniziativa regionale diffusa in tutta la Liguria; chiunque può “firmare e pestare” e godere dell’arcifamoso condimento .

e346f8c2-155a-4a55-b06b-9f922a8b5b75 (1)

Domenica 18 marzo, al mattino, sotto i portici medioevali di Pieve di Teco sarà possibile firmare e sostenere la candidatura del Pesto Genovese al Mortaio come Patrimonio UNESCO.

L’Amministrazione Comunale aderisce all’iniziativa regionale diffusa in tutta la Liguria; chiunque può “firmare e pestare” e godere dell’arcifamoso condimento .

Gli ingredienti, di ottima qualità, sono a disposizione. Buone notizie anche per chi desidera festeggiare la firma con un pranzo ligure doc: gli esercizi del centro storico permetteranno di degustare il pesto appena prodotto con le tradizionali trofie offerte dallo storico Pastificio F.lli Porro di Nava. Un’occasione unica per trascorre una piacevole giornata in Valle Arroscia.

Segui Imperiapost anche su: