ELEZIONI 2018. AL ROSSINI LA CONVENTION DI “IMPERIA DI TUTTI IMPERIA PER TUTTI”, LUPPI: “DIALOGHIAMO CON IL PD, CERCHIAMO UN CANDIDATO SINDACO…”/FOTO E VIDEO

Attualità Elezioni comunali 2018 Home

Si è tenuta questo pomeriggio, presso la sala conferenze dell’hotel Rossini al Teatro, la convention “Impegniamoci. La città che vogliamo” organizzata dal movimento politico “Imperia di Tutti Imperia per tutti” (emanazione civica del Partito Socialista)

imperia di tutti imperia per tutti

Si è tenuta questo pomeriggio, presso la sala conferenze dell’hotel Rossini al Teatro, la convention “Impegniamoci. La città che vogliamo” organizzata dal movimento politico “Imperia di Tutti Imperia per tutti” (emanazione civica del Partito Socialista).

Oltre ai principali esponenenti del movimento, Claudio Luppi coordinatore, Pierpaolo Ramoino, segretario cittadino del Psi, il presidente della Provincia Fabio Natta, l’assessore comunale alla Cultura Nicola Podestà, i consiglieri comunali Roberto Saluzzo e Riccardo Ghigliazza e il vicepresidente della Fondazione Carige Franco Manti, presenti anche vari volti noti della politica e della società civile locale, il vicepresidente della Provincia Luigino Dellerba (in quota Forza Italia), l’assessore all’urbanistica del Comune di Imperia Enrica Fresia, il presidente del Civ di Porto Maurizio Riccardo Caratto, il direttore del Videofestival Fiorenzo Runco, il dirigente della Provincia Luigi Mattioli, Stefano Sivieri, esponente del Laboratorio per Imperia, Lorella Arnaldi, ex segretaria particolare del Sindaco Carlo Capacci, Claudio Bottero, presidente della Commissione Paesaggio del Comune di Imperia, Marco Benedetti, presidente regionale di Confesercenti, Paolo Auricchia, presidente dell’Istituto Ruffini, e Laura Amoretti, membro del comitato elettorale socialista per la lista “Insieme”.

Presenti anche vari esponenti del Pd, il segretario provinciale Pietro Mannoni, il segretario cittadino Antonio De Bonis e il consigliere regionale Giovanni Barbagallo.

CLAUDIO LUPPI

“Noi siamo una lista civica e ci collochiamo nel centrosinistra. Questo è e rimarrà così. Noi lavoriamo soprattutto sul nostro progetto e sulla nostra lista. Chiaramente dialoghiamo con il Pd, che oggi è il partito di riferimento del centrosinistra qui a Imperia. Dialogo che si basa su idee e progetti. Noi proponiamo le nostre istanze e su queste discutiamo. Stiamo cercando dei punti in comune, che ci sono. Degli incontri sono già stati fatti. Ad oggi nomi ufficiali non ne abbiamo fatto. Abbiamo noi, come Imperia di Tutti Imperia per Tutti, un ventaglio di nomi che stiamo valutando. Li diremo al momento opportuno. Cerchiamo un candidato Sindaco il più inclusivo possibile. Faremo le nostre valutazioni, anche in collaborazione con le altre forze”.

FABIO NATTA

“Noi oggi siamo qua con la città e per la città. Impegnamoci per Imperia. Siamo qua per fare il punto della situazione su quello che è stato fatto e non è stato fatto e per condividere idee, proposte e opinioni. E’ un momento in cui questo movimento dimostra che in questi anni ha saputo lavorare bene e dimostra come ci sia questa capacità di ascoltare gli altri, di ascoltare la città.

Oggi noi non siamo qua per fare delle scelte nette e decise sui candidati. Siamo qui, certamente con uomini e donne di Imperia di Tutti Imperia per Tutti, come movimento che ha saputo mantenere il suo perché e crescere in questi anni. Vogliamo creare un percorso, degli obiettivi, delineare un’idea di città. E’ più importante questo aspetto. Le idee vengono prima. Certamente sappiamo che non è un percorso che si può portare avanti da soli. Auspichiamo che ci sia la costruzione di un’ipotesi importante di governo per la città”.

NICOLA PODESTA’

“Oggi faremo un bilancio e proporremo idee per il futuro. C’è un tema centrale, che è la cultura. Sono stati chiusi tanti spazi culturali, ed è vero, ma ne sono stati anche riaperti, come la biblioteca. Noi abbiamo aperto il Museo di Arte Contemporanea a Villa Faravelli, un punto di eccellenza sotto il profilo culturale, si è aperto il Museo Navale, si è dato il via alla realizzazione del planetario, ritardato per questioni di carattere burocratico. E’ stato rivitalizzato lo spazio Calvino, che era stato chiuso. Sono state organizzate due stagioni teatrali, seppur piccole, che hanno soddisfatto l’interesse di chi ha passione per il teatro. Anche quest’anno riusciremo a realizzare una mini stagione teatrale.

Non dimentichiamoci, poi, che sono state acquisite degli scritti di Edmondo De Amicis e si è sostenuto tutto quello che veniva proposto dalle associazioni culturali. Noi vorremmo proseguire su questa strada. C’è da completare il Museo Navale e mettere mano al Teatro Cavour. Un problema grande, però in fase di risoluzione. La progettazione è stata completata e quindi adesso è il momento dell’avvio dei lavori. La prossima amministrazione li terminerà. Abbiamo rivitalizzato anche il gemellaggio con la città di Friedrichshafen che ha portato molti tedeschi nella nostra città.

Candidato Sindaco? Non ambisco a questo incarico. Neanche Saluzzo e Natta, nessuno di noi si è mai autocandidato”.

 

 

 

 

 

 

 

Segui Imperiapost anche su: