Home, Imperia — 13 aprile 2018 alle 11:34

IMPERIA: FOGNA A CIELO APERTO IN SPIANATA BORGO PERI, SCATTANO I CONTROLLI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Il titolare della spiaggia “Il Pennello” segnala la situazione critica in cui versa via Angelo Silvio Novaro a causa della fuoriuscita di liquami maleodoranti dalla condotta fognaria.

di Redazione

fogna-pennello-spianata-borgo-peri-imperia-polizia-municipale

Continua a essere critica la situazione in spianata Borgo Peri, precisamente in via Angelo Silvio Novaro, a causa della fuoriuscita dalla fogna di liquami maleodoranti che invadono la strada e la vicina spiaggia. Solo pochi giorni fa, il titolare dello stabilimento “Il Pennello“, Dimitri Verda, aveva segnalato il problema al nostro giornale, ma, nonostante le richieste di intervento, non è stato ancora risolto il problema.

Le dichiarazioni del titolare della spiaggia “Il Pennello” Dimitri Verda

“È un mese e che la fogna fuoriesce da un tombino – spiega Dimitri Verda – i liquami invadono la strada e scendono sulla spiaggia e sul locale. Devo pulire ogni giorno. Ho chiamato i vigili urbani, l’Amat, il sindaco, ma ancora la situazione è la stessa. Siamo alle porte della stagione estiva, va risolto il problema e si deve far in modo che non ricapiti più”.

Il sopralluogo della Polizia Municipale

Nella mattinata di oggi, la Polizia Municipale è intervenuta sul posto e dovrà verificare di chi sono le competenze per sollecitare un intervento di messa in sicurezza e di ripristino dei luoghi. Gli agenti, nel corso dei controlli, hanno constatato che la fuoriuscita dei liquami è riconducibile a un sovraccarico della condotta fognaria, che si verifica spesso in concomitanza con le piogge.

Il timore è il ripetersi della situazione dell’estate scorsa, quando è stato necessario l’intervento di un camion abilitato allo spurgo per liberare la strada dai liquami.