Home, Politica — 1 aprile 2014 alle 10:34

LIGURIA. OLTRE 250 I CLUB FORZA SILVIO. MELGRATI (FI): “STRUMENTO RINASCITA POLITICA. L’OBIETTIVO È ARRIVARE A 443″

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale: “Il Presidente Silvio Berlusconi crede fortemente che lo strumento dei club Forza Silvio sia il miglior modo per raggiungere e convincere più persone a votare il nostro partito Forza Italia”

di Redazione

melgrati

Il Capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati, anche vice coordinatore regionale responsabile Club Forza Silvio/Forza Italia, fa sapere di aver inviato una lettera agli iscritti per sollecitare la costituzione di nuovi Club Forza Silvio/Forza Italia su tutto il territorio della Liguria. Spiega Melgrati: “Il Presidente Silvio Berlusconi crede fortemente che lo strumento dei club Forza Silvio sia il miglior modo per raggiungere e convincere più persone a votare il nostro partito Forza Italia che rappresenta l’unico baluardo contro ideologie diverse da quelle che i moderati da sempre rappresentano. La prossima tornata elettorale delle politiche, ma anche l’appuntamento fondamentale delle europee, saranno momenti importantissimi per raggiungere quella quota del 30% che il Presidente Berlusconi ritiene essere alla nostra portata. In Liguria l’obiettivo è arrivare a 443 Club. Oggi siamo a più di metà dell’opera nel senso che oltre 250 sono i club formalmente costituiti, ma sono moltissime le impegnative sottoscritte da tanti cittadini di costituzione di nuovi Club”.

“Se è vero, come è vero, che dal 10 di aprile al Presidente sarà impedito, per via giudiziaria, di guidare in prima persona Forza Italia, ancora più si rende necessario praticare un sistema di convincimento negli elettori, i più sfiduciati, con sistemi anche come il porta a porta, utili per riavvicinare l’elettorato deluso ed ancora una volta confermare la fiducia nel partito che vede in Silvio Berlusconi il suo leader. I club prevedono l’affiliazione diretta a Forza Italia e saranno uno strumento di lotta politica nello spirito che ha animato Forza Italia dalla sua fondazione nel 1994, che ha portato a grandi successi elettorali e che un’azione politica di un certo tipo di magistratura non potrà mai vanificare”.

“Purtroppo dobbiamo prendere atto che la sinistra, dove non è riuscita con il voto democratico, è stata surrogata da certa magistratura politicizzata che in maniera faziosa, e controvertendo altre due sentenze della Corte d’Appello con identiche motivazioni dove Silvio Berlusconi era stato assolto, è riuscita per ora nell’intento di escludere il nostro leader dal Parlamento, non già dalla scena politica nazionale. I Club diventeranno lo strumento per la rinascita politica del nostro leader nazionale Silvio Berlusconi e della nostra fede liberale”, conclude Marco Melgrati.