Home, Politica — 1 aprile 2014 alle 20:01

“PAGELLE FLASH” DEL CONSIGLIO COMUNALE – AGGIORNAMENTI CONTINUI SULLE PERFORMANCE DEI POLITICI IMPERIESI

Si tratta di un aggiornamento in tempo reale delle performance dei politici imperiesi con la possibilità di mettere a confronto e stabilire il vincitore “dialettico/morale/ spirituale del “match” che si è svolto all’interno del ring della sala consiliare imperiese.

di Gabriele Piccardo

Consiglio comunale Imperiapost lancia la nuova edizione delle pagelle del consiglio comunale: “Le Pagelle Flash”. Si tratta di un aggiornamento in tempo reale delle performance dei politici imperiesi con la possibilità di mettere a confronto e stabilire il vincitore “dialettico/morale/ spirituale del “match” che si è svolto all’interno del ring della sala consiliare imperiese. I voti sono insindacabili e sono a discrezione dello scrivente.

Ma iniziamo subito…

Russo Vs Strescino voto 8: Scatta la “bagarre” in aula tra Russo (M5S) e Strescino (NCD) sulla mozione d’ordine di Russo un po’ sconnessa e con una premessa interminabile sulla mancata urgenza relativa all’inserimento di alcuni punti inseriti all’ordine del giorno. Russo ha lamentato la bocciatura del presidente del consiglio Strescino di alcune sue interrogazioni. Russo minaccia di andare dal Prefetto, ormai ha l’abbonamento.

Alessandro Casano (La Svolta): voto 7,5: Prende coraggio e davanti alla presunta speculazione edilizia non si contiene e interviene a microfono spento. “Mi scuso per aver interrotto, è una questione di pianificazione ambientale. Stiamo facendo una speculazione. Secondo me non è una pianificazione urbanistica”.

Paolo Strescino voto 6,5:Non è che uno se non è ripreso dalla telecamera può fare quello che gli pare. Bacchettone.

Giorgio Montanari voto 5: Le battute forzate con riferimenti al “luminol” e la spiegazione all’intero consiglio sui casi in cui si possa chiedere/concedere il fatto personale riporta la mente alla figura del professore di supplenza quando l’ordinario è in classe. “Piddino”.

Carlo Capacci voto 6: “Il sito non è contaminato”, le ultime parole famose…

Fossati voto 9: “Non è possibile approvare una pratica di questo tipo per mera superficialità, i controlli non sono stati fatti”. Serio.

Alessandro Savioli detto il “CHIRICHETTO” voto 8.5: Interviene e incanta/benedice il consigliere Montanari che dice di lui: “le parole di Savioli sono parole sante”

Piera Poillucci voto 7: “Servalli non sono per l’esproprio proletario”. 

Mauro Servalli voto 9.5: “Eh belin, presidente si dimentica sempre di me. Io non la faccio la dichiarazione di voto?”.