Cronaca, Home — 8 ottobre 2013 alle 10:23

EX CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO: ancora un nulla di fatto per la seconda battuta d’asta

Un altro nulla di fatto per l’asta inerente l’acquisto dell’ex caserma dei Vigili del Fuoco in via Delbecchi a Imperia. La precedente asta, tenutasi il 28 agosto, era andata deserta e anche questa volta il copione è stato identico. Non sono serviti a nulla i contatti da parte degli uffici della Provincia nei confronti di alcune ditte, fra le quali  […]

di Redazione

caserma-vigili-del-fuocoUn altro nulla di fatto per l’asta inerente l’acquisto dell’ex caserma dei Vigili del Fuoco in via Delbecchi a Imperia.

La precedente asta, tenutasi il 28 agosto, era andata deserta e anche questa volta il copione è stato identico. Non sono serviti a nulla i contatti da parte degli uffici della Provincia nei confronti di alcune ditte, fra le quali  la Idroedil di Massimo Ghilardi, alle quali era stato proposto di visionare l’immobile. L’ex caserma grazie ad una variante al piano regolatore richiesta dall’Ente al Comune capoluogo, potrà essere utilizzata infatti come complesso residenziale da 8 piani, di cui due interrati destinati a parcheggi, il piano terreno destinato ad attività commerciali ed i restanti ad abitazioni.

A questo punto, secondo quanto dichiarato dall’ingegner Enrico Lauretti dirigente settore VII lavori pubblici della Provincia, come si legge su La Stampa, una nuova asta verrà organizzata entro la fine dell’anno. E’ l’ultima possibilità per la Provincia, ma questa volta, per rendere più appetibile l’acquisto, verrà proposto uno sconto del 10% sul prezzo di base per la vendita, fissato a 2 milioni e 235 mila euro. Se anche quest’ultima battuta d’asta non dovesse suscitare interesse l’immobile allora resterebbe nella mani della Provincia.

Selena Marvaldi

 
 
 
FR_vetrine_3