Attualità, Home — 23 ottobre 2013 alle 16:17

4656 EURO NETTI DI PENSIONE PER L’EX DEPUTATO CLAUDIO SCAJOLA – Pubblicate le pensioni degli ex Onorevoli non rieletti alle scorse elezioni

Fuori dal Parlamento ma non a mani vuote. Sono pubblicati, dal sito del quotidiano “Affari Italiani”, gli importi delle pensioni dei Parlamentari che, alle scorse elezioni non sono stati rieletti alle due Camere. Tra questi figura anche l’ex Ministro allo Sviluppo Economico Claudio Scajola che si piazza a metà classifica con 4656 euro netti al mese. Prima di lui troviamo […]

di Gabriele Piccardo
L'On. Claudio Scajola

L’On. Claudio Scajola

Fuori dal Parlamento ma non a mani vuote. Sono pubblicati, dal sito del quotidiano “Affari Italiani”, gli importi delle pensioni dei Parlamentari che, alle scorse elezioni non sono stati rieletti alle due Camere. Tra questi figura anche l’ex Ministro allo Sviluppo Economico Claudio Scajola che si piazza a metà classifica con 4656 euro netti al mese.

Prima di lui troviamo Roland Riz, esponente della Südtiroler Volkspartei con 6.331 euro netti. A seguire troviamo l’ex Ministro della Giustizia Roberto Castelli con 5785 euro, Giorgio La Malfa 5.789 euro. Francesco Rutelli con 5.755 euro, l’ex presidente della Camera Gianfranco Fini con 5.614 euro, Walter Veltroni con 5.373 euro e Massimo D’Alema con 5.283 euro mensili.
A quota cinque mila anche Margherita Bonivier con 5.100 euro e Enrico La Loggia con 5.079 euro.

Sotto i cinque mila euro troviamo: Enzo Bianco (4.990 euro), Marco Follini (4.913), Pierluigi Castagnetti (4.908), Arturo Parisi (4.704), Marcello Pera (4.475), Tiziano Treu (4.452), Marcello Dell’Utri (4.424), Lamberto Dini (4.077).
Sotto i 4 mila troviamo Antonio Di Pietro con 3.702 euro.