Cultura e manifestazioni, Home — 14 luglio 2014 alle 09:55

MADDALENA ISCHIALE, UNA SAVONESE SUL SET DELL’ULTIMO FILM DI ANGELINA JOLIE E DEI FRATELLI COEN “UNBROKEN”

Maddalena, 36 anni, è nata a Savona e da qualche anno vive a Los Angeles. Cresciuta in Toscana ha studiato recitazione a Roma dove si è laureata nel Master in Recitazione e Regia

di Selena Marvaldi

UNBROKEN.jpg

Il nuovo film di Angelina Jolie si chiama “Unbroken” ed è stato realizzato insieme ai fratelli Joel e Ethan Coen. Parla della storia di Louis Zamperino, italoamericano campione olimpico ed eroe di guerra, ma ciò che rende questo film ancora più interessante per i liguri è il fatto che ad interpretare la mamma di Zamperini, sarà l’attrice savonese Maddalena Ischiale.

Maddalena, 36 anni, è nata a Savona e da qualche anno vive a Los Angeles. Cresciuta in Toscana ha studiato recitazione a Roma dove si è laureata nel Master in Recitazione e Regia. Da qui ha iniziato ufficialmente la sua carriere televisiva e cinematografica. A Brescia ha creato poi la sua compagnia teatrale “Racconti di Scena” che ha lavorato tantissimo in tutto il nord Italia. Maddalena è anche la creatrice e direttrice del prestigioso festival “Shakespeare in città” inaugurato nel 2008.

Quattro anni dopo Maddalena divenne una dei finalisti stranieri presso l‘Actors Studio di Los Angelels dove continua la formazione con Martin Landau, Mark Rydell, Cathleen Leasly, Lou Antonio, Allan Miller, e Helen Gerstein.
Forse era destino visto che la sua prima insegnante di recitazione, in un seminario a Roma, era Susan Strasberg, figlia del grande Lee Strasberg. Aveva sedici anni e, da allora, ha sperimentato con ciascuna delle principali tecniche di recitazione in tutta Europa e in America – dal Teatro russa Sanpetersbourg al Centro Growtosky a Pontedera. Ma a causa di questo seminario definendo con Susan Strasberg, il metodo e il film americani hanno sempre avuto un posto speciale nel suo cuore.