Home, Pallanuoto, Sport — 1 novembre 2013 alle 10:11

PALLANUOTO FEMMINILE: Sabato il match tra Mediterranea Imperia e Rapallo

Il quarto turno del campionato vede scendere in acqua la Mediterranea Imperia contro il Rapallo, campione d’Italia della scorsa stagione. Mercy Stieber spalla destra di Marco Capanna, allenatrice della squadra ragazze ed allieve, ha dichiarato:  “questa settimana ci siamo allenate bene, abbiamo avuto la possibilità di ospitare nella nostra vasca la squadra tedesca del Blau Weiss Bochum ed il Nizza […]

di Selena Marvaldi

Mediterranea Imperia - Plebiscito Padova 25.10 (167)Il quarto turno del campionato vede scendere in acqua la Mediterranea Imperia contro il Rapallo, campione d’Italia della scorsa stagione.

Mercy Stieber spalla destra di Marco Capanna, allenatrice della squadra ragazze ed allieve, ha dichiarato:  “questa settimana ci siamo allenate bene, abbiamo avuto la possibilità di ospitare nella nostra vasca la squadra tedesca del Blau Weiss Bochum ed il Nizza che ci hanno permesso di provare schemi e sistemare tutte quelle imprecisioni che ancora ci penalizzano durante la gara. Non sarà facile ma faremo tutto il possibile per portare a casa 3 punti molto importanti.

Le due squadre si sono già trovate di fronte un mese fa, nel primo turno di Coppa Italia. In quell’occasione l’ha spuntata il Rapallo sul filo di lana (9 a 8 il risultato finale): è la prova che quella di domani sarà una partita combattuta, tra due formazioni che contano ottime individualità e che puntano a proseguire il trend positivo di inizio stagione. Lo sottolinea Alessandro Martini, vice presidente della ASD Rapallo Pallanuoto: “Credo che quella di sabato sarà la sfida più attesa di questo inizio di campionato – commenta – Imperia è sicuramente una squadra che sta attraversando un fantastico momento di forma, le ragazze sono in continua crescita e le vittorie su Firenze e Padova l’hanno dimostrato. Rapallo ha fino ad oggi “amministrato” tutte le gare come una vera leader deve saper fare, alternando in tutte le partite sia le veterane che le giovani. La partita di Coppa Italia, molto equilibrata fino agli ultimi secondi ha confermato grande equilibrio.
Vedremo un bel match e mi aspetto come sempre un numeroso pubblico corretto e caloroso.
Sia Imperia che Rapallo contano tante ragazze che hanno scritto belle pagine di pallanuoto di ieri e di oggi, ma soprattutto ne scriveranno per il futuro”.

Parole di elogio anche per i tecnici delle due formazioni: “Di fronte si troveranno nuovamente due tra gli allenatori di club meglio preparati e legati da sempre alla società che li ha visti crescere in modo esponenziale con tanti sacrifici, poche sconfitte e tante vittorie – prosegue Martini, che è anche vice presidente della FIN Liguria – Il mister Capanna è riuscito a valorizzare il gruppo, in cui ha sempre creduto nonostante la “campagna acquisti” della squadra ponentina abbia visto solo atlete “in uscita”. Mario Sinatra è invece riuscito a tener alta la voglia di vincere in un gruppo che ultimamente ha vinto veramente tanto sia a livello giovanile che a livello assoluto. È stato abile a “fondere” assieme giovani promesse e giocatrici affermate. Di fronte quindi due compagini che devono molto agli insegnamenti di due grandi allenatori”.

L’appuntamento è quindi sabato  2 novembre nella piscina di Rapallo alle ore 15,00 per Rapallo VS Mediterranea Imperia.
Ad arbitrare l’incontro ci saranno Cristina Taccini di Torino e Roberto Rovida di Cairo Montenotte.
LA CLASSIFCA qui di seguito: MEDITERRANEA IMPERIA, Rapallo ed Orizzonte in testa alla classifica con 9 punti, Plebiscito Padova 6, Bogliasco , Messina , Firenze e Bologna 3 punti , Prato e Blu Team 0 punti