23 Luglio 2024 03:33

Cerca
Close this search box.

23 Luglio 2024 03:33

IMPERIA. MARE INQUINATO DA LIQUAMI. SCATTA IL DIVIETO DI BALNEAZIONE A “BORGO PRINO” / ECCO PERCHÈ

In breve: L`ordinanza è stata firmata stamani dal sindaco di Imperia Carlo Capacci al fine di salvaguardare l'incolumità pubblica.

balneazione

Imperia. Scatta il divieto di balneazione a Borgo Prino. Il sindaco Carlo Capacci, vista la relazione dell’ing. Alessandro Croce, nella quale si evidenzia: “le condizioni critiche della condotta di mandata della stazione di sollevamento fognario di lungomare C.Colombo determinano diverse fuoriuscite di liquami, in particolare una perdita piuttosto copiosa in corrispondenza dell’area di alaggio in prossimità di via Del Ponte che interessa lo specchio acqueo antistante, sul quale Arpal ha effettuato un campionamento risultato molto inquinato per i parametri microbiologici”.

Al fine di “salvaguardare l’incolumità e la salute pubblica sussiste la necessità di interdire in via temporanea la balneazione il tratto di mare identificato dal punto di prelievo: “Borgo Prino molo parallelo alla costa”, compreso fra molo lungomare e argine destro torrente Caramagna”.

Condividi questo articolo: