DERUBARONO E IMBAVAGLIARONO UN IMPRENDITORE DURANTE UNA RAPINA IN VILLA – 5 anni e 10 mesi a Bertonasco, 5 anni e 6 mesi a Ferrari

Cronaca Home

Il giudice Fabio Favalli ha condannato questa mattina, con l’accusa di rapina aggravata dall’uso delle armi, sequestro di persona e lesioni, Alessandro Bertonasco (’77), a 5 anni e 10 mesi, e Amedeo Ferrari (’60), a 5 anni e 6 mesi, per una rapina in villa, in via Diano Calderina, risalente al 2012. Al colpo prese […]

Tribunale

Il giudice Fabio Favalli ha condannato questa mattina, con l’accusa di rapina aggravata dall’uso delle armi, sequestro di persona e lesioni, Alessandro Bertonasco (’77), a 5 anni e 10 mesi, e Amedeo Ferrari (’60), a 5 anni e 6 mesi, per una rapina in villa, in via Diano Calderina, risalente al 2012. Al colpo prese parte anche Giovanni Russo (’77), che ha già patteggiato 4 anni.

Le indagini, ad opera di Polizia e Carabinieri, partirono dalla ricevuta di una poste pay persa da uno dei malviventi nel corso della rapina. I malviventi legarono l’uomo ad una sedia prima di rubare due televisori, bancomat, carte di credito e denaro contante. Successivamente, dopo essersi fatti consegnare dall’imprenditore le chiavi dell’auto, una Mercedes Coupè, fuggirono, abbandonando la vettura, poi ritrovata dai Carabinieri, nei pressi del bowling di Diano Marina.

Segui Imperiapost anche su: