TRAGEDIA VELE D’EPOCA. SPARÒ UN RAZZO A SERGIO SALVAGNO, L’ARMATORE AMERICANO MCINNES HA LASCIATO L’ITALIA/I DETTAGLI

Cronaca Home

Una notizia che non è andata giù al fratello di Sergio Salvagno, Fulvio: “Se ne è andato, gli hanno pure dato il passaporto” ha raccontato con amarezza alla nostra cronista

dcfh

William Mcinnes, l’armatore americano che colpì Sergio Salvagno con un razzo durante lo sbarco dei pirati, nell’ambito delle Vele d’Epoca, ha lasciato l’Italia. Mcinnes, infatti, inizialmente arrestato, poi ai domiciliari e infine con il solo obbligo di dimora, è rientrato nuovamente in possesso del passaporto e ha lasciato l’Italia. Ad oggi si trova in Costa Azzurra.

Una notizia che non è andata giù al fratello di Sergio Salvagno, Fulvio: “Se ne è andato, gli hanno pure dato il passaporto” ha raccontato con amarezza alla nostra cronista. Nel frattempo proseguono le indagini, ormai giunte quasi alla conclusione. Il PM Marco Zocco, infatti, attende solo di ricevere la perizia medico legale per valutare i danni occorsi a Salvagno (l’uomo ha perso un occhio e ha riportato danni celebrali irreversibili) a seguito dell’incidente per chiudere il fascicolo. Unico indagato, per lesioni gravissime, resta Mcinnes.

Il legale di Mc Innes, Tito Schivo, contattato da Imperiapost,  non ha voluto rilasciare dichiarazioni limitandosi a un: “No Comment”

Segui Imperiapost anche su: