RIVA LIGURE. A 2 MIGLIA DALLA COSTA CON IL MOTORE IN AVARIA. NATANTE DA DIPORTO SOCCORSO DALLA GUARDIA COSTIERA /I DETTAGLI

Cronaca Home

guardia costiera natante

Una segnalazione telefonica alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Imperia da parte di un cittadino di nazionalità svizzera intorno alle 17.00 ha messo in moto questo pomeriggio la macchina dei soccorsi della Guardia Costiera.

Un natante da diporto con il motore in avaria con a bordo due persone si trovava al largo di Riva Ligure a circa due miglia dalla costa. Uno degli occupanti dopo aver più volte tentato di mettere in funzione il motore senza riuscirci ha contattato il 1530, numero di emergenza in mare della Guardia Costiera.
Immediatamente la Sala Operativa disponeva l’invio in zona della motovedetta dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, quest’ultima deputata al soccorso 24 ore su 24.

La motovedetta della Guardia Costiera ha mollato gli ormeggi e a tutta velocità dal porto di Sanremo ha raggiunto in breve tempo l’unità oramai alla deriva.
L’equipaggio della Motovedetta giunto sul posto, dopo aver constatato le buone condizioni di salute dei passeggeri ed aver accertato l’avaria ai motori, procedeva pertanto a rimorchiare il natante con a bordo i passeggeri presso il porto di Marina degli Aregai dove giungeva intorno alle 18.00 circa.
Una volta messa in sicurezza l’unità e aver dato assistenza agli occupanti, sono state approfondite le cause tecniche che hanno provocato l’avaria ai motori.