IMPERIA. LA FINANZA SEQUESTRA MIGLIAIA DI FOULARD TAROCCATI CON MARCHIO GUCCI. DENUNCIATE 6 PERSONE /I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

Cronaca Home

12086851_620725314733487_861511306_n

Il nucleo della Polizia Tributaria di Imperia e la Sezione di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza, all’esito di una complessa attività di Polizia Giudiziaria delegata dalla procura della repubblica pressa il Tribunale di Imperia, hanno sottoposto a sequestro nr. 1675 foulard tra le più note griffes in commercio, nonché nr. 3 telai in ferro con marchio Gucci ed una scheda disegno con marchio Gucci; sono statti inoltre denunciati per le violazioni di cui agli artt. 473 e 474 del c.p. nr. 6 soggetti. Il servizio scaturisce da attività info-investigativa svolta dai militari nel settore della commercializzazione di prodotti contraffatti.

La preliminare attività investigativa condotta in data 17 settembre u.s. dalla sezione di p.g. della GdF consentiva di individuare due attività commerciali site in Ventimiglia e di denunciare i titolari e di sottoporre a sequestro 850 foulard ed accessori di varie marche, per la violazione degli articoli 474 e 648 del c.p.. Nella circostanza è stata sequestrata la documentazione fiscale afferente gli acquisti dei capi contraffatti.

L’esame della copiosa documentazione espletata dai militari finalizzata alla ricostruzione della fiera della merce ha consentito di individuare ulteriori nr. 4 attività commerciali, operanti nel veronese, comasco e milanese e di segnalare alla A.G. i nr. 4 soggetti autori del reato ex art. 473 c.p..

Sono state disposte , pertanto , nr. 7 perquisizioni sia delle attività commerciali sia delle abitazioni degli indagati, condotte dalle prime ore del 6 settembre u.s. e continuate sino alla mattina del giorno successivo in Milano, Como e Verona, che hanno consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro ulteriori nr. 825 capi contraffatti. Presso un opificio industriale, inoltre, sono stati individuati e sottoposti a sequestro nr. 3 telai ferro ed una scheda disegno necessari alla produzione di articoli contraffatti con marchio Gucci.

Il contrasto all’abusivismo, alla contraffazione ed al commercio di prodotti che pongono a serio rischio i diritti di proprietà intellettuale, sono sempre all’attenzione della procura della Repubblica di Imperia e della Guardia di Finanza in considerazione dei molteplici effetti negativi che tali fenomeni producono, danneggiando il mercato , confondendo il consumatore finale, sottraendo opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole ed in qualche caso mettendo addirittura in pericolo la salute dei consumatori.

Continuano, nel frattempo, le indagini per risalire ai circuiti illegali di distribuzione della merce.