SANREMO SOTTO SHOCK. A CANOTTAGGIO O A FARE LA SPESA DURANTE L’ORARIO DI LAVORO. DIPENDENTI COMUNALI INCASTRATI DALLE TELECAMERE /IL VIDEO SCANDALO

Cronaca Home

collage video scandalo

Se ne andavano a canottaggio, al mercato, a fare la spesa , oppure se ne rimanevano comodamente seduti sulla poltrona di casa durante l’orario di lavoro. Come? Timbrando il cartellino e poi uscendo dal Comune oppure facendosi timbrare il cartellino da un collega, senza neanche presentarsi sul posto di lavoro. Questo lo sconcertante sistema in vigore presso il Comune di Sanremo e scoperto dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’operazione “Stachanov”. 

In totale sono 196 i dipendenti del Comune di Sanremo indagati, su un totale di 528, e di questi 43 sono stati  raggiunti da misure cautelari, come arresti domiciliari (35) e obbligo di firma (8). Gli uffici attinti dai provvedimenti sono in particolare Servizi Sociali, Anagrafe e Polizia Municipale.

Per riuscire a scovare gli illeciti la Guardia di finanza ha messo in piedi un articolato sistema di videosorveglianza con pedinamenti, riprese video e rilievi fotografici.  Gran parte del materiale è stato raccolto in un video che le fiamme gialle hanno mostrato in conferenza stampa come testimonianza delle gravi irrogolarità riscontrate. ImperiaPost è in grado di mostrarvi il video.

ECCO IL VIDEO

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]