IMPERIA. QUATTRO CAMPIONI A “DUE RUOTE” A CONFRONTO IN FAVORE DELLA CROCE BIANCA PER L’ACQUISTO DI UN MEZZO PER DISABILI / FOTO E VIDEO

Home Imperia Sport

campioni solidarietà 1

Campioni a due ruote a confronto a sostegno della Croce Bianca di Imperia. Si è svolto lunedì sera, in una sala conferenze gremita, l’incontro organizzato dal Rotaract Club Imperia e la Croce Bianca di Imperia al quale hanno partecipato 4 campioni del ciclismo contemporaneo. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi in favore della Pubblica Assistenza portorina che ha intenzione di munirsi di un pullmino per il trasporto dei disabili.

All’evento che ha avuto un carattere medico-sportivo hanno partecipato eccellenze locali dello sport riconosciute a livello nazionale ed internazionale come: Carlo Caire (nazionale Downhill), Mirko Celestino (argento mondiale Mountain Bike), Niccolò Bonifazio (5° all’ultima Milano-Sanremo) e Cristiano Salerno (atleta Bora Argon ed ex compagno, tra gli altri, di Ivan Basso). Presenti anche due esperti della medicina sportiva: il dott. Davide Iberto e il dott. Michele Montanari.

“La serata di ieri sera – spiega il presidente della Croce Bianca Roberto Trincheri – è la continuazione di un progetto a cui la Croce Bianca ha dato inizio a settembre con il concerto del Maestro Lavernier, progetto che ha come obbiettivo quello di acquistare un pulmino per disabili del costo intorno ai 30.000 euro. A questo progetto ha deciso di aderire il Rotaract, e con il presidente Alberto Ponte, si è deciso di organizzare degli incontri di beneficenza a tema sportivo con lo scopo di acquisire fondi per l’acquisto del pulmino e nello stesso tempo far conoscere maggiormente le realtà sportive della nostra zona.

Abbiamo iniziato con il ciclismo portando atleti di livello nazionale ed internazionale della nostra provincia, atleti che si allenano ogni giorno sulle nostre strade, ci saranno altri incontri con altri sportivi e si parlerà di altri sport. Un ringraziamento particolare agli atleti che si sono resi disponibili all’evento e al presidente Alberto Ponte che con tutto il Rotaract hanno deciso di dare una mano concreta alla Croce Bianca. Se le pubbliche assistenze oggi continuano ad esistere lo devono soprattutto all’aiuto di associazioni come questa sempre pronte ad aiutare ed a intervenire nelle problematiche relative al sociale. Un grazie anche all’assessore allo sport Simone Vassallo che ha presenziato all’incontro in rappresentanza del comune di imperia”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]