DIANO MARINA. MARTEDÌ 21 GIUGNO INIZIA L’ERA DEL “CHIAPPORI BIS”. IN CONSIGLIO COMUNALE IL GIURAMENTO E LA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA / TUTTI I DETTAGLI

Golfo Dianese Home

Dovrebbero essere presenti anche i 4 consiglieri di minoranza: Michele Calcagno e Angelo Basso (Diano Riparte), Simone Borgarello (M5S) e Marco Ghirelli (Partito Democratico).

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

generica-comune-diano-marina-14-1-15-1
Diano Marina: È convocato per martedì 21 giugno alle ore 21 il primo consiglio comunale del “Chiappori Bis”. L’amministrazione a trazione forzista verrà ufficialmente investita dei poteri subito dopo che il sindaco Giacomo Chiappori avrà giurato “fedeltà” alla città degli aranci.  Nei giorni scorsi Chiappori ha incontrato singolarmente tutti i suoi consiglieri/assessori ma di certo anche tutte le sirene dei partiti della coalizione prima di disporre le deleghe. Infatti, al contrario di cinque anni fa sia Forza Italia che Fratelli d’Italia sembra che abbiano avuto un peso determinante per la composizione della giunta e l’assegnazione delle deleghe.
Oltre agli 8 fedelissimi di Chiappori, dovrebbero, il condizionale è d’obbligo vista la condotta amministrativa degli ultimi 5 anni, essere presenti anche i 4 consiglieri di minoranza: Michele Calcagno e Angelo Basso (Diano Riparte), Simone Borgarello (M5S) e Marco Ghirelli (Partito Democratico). Loredana Grita, candidata sindaco della lista “Diano Oggi per Domani”, lo ricordiamo, non è riuscita a raggiungere il quorum che le avrebbe permesso di entrare in consiglio comunale.

Ecco l’ordine del giorno del consiglio comunale. 

  1. Convalida degli eletti alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale – Art. 41 D.Lgs. 267/2000;
  2. Giuramento del Sindaco;
  3. Comunicazione del Sindaco di nomina della Giunta Comunale e Consiglieri delegati;
  4. Approvazione degli indirizzi di governo;
  5. Nomina della Commissione Elettorale Comunale;
  6. Nomina Commissione Comunale per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari;
  7. Approvazione degli indirizzi di nomina dei rappresentanti presso Enti;
  8. Presa d’atto del Consiglio Comunale della designazione dei capogruppi consiliari;
  9. Elezione del Presidente del Consiglio Comunale.
 ECCO LA COMPOSIZIONE DELLA GIUNTA E LE DELEGHE ASSEGNATE AI SINGOLI CONSIGLIERI.
Cristiano Za Garibaldi (vice sindaco): lavori pubblici/edilizia privata, urbanistica, patrimonio, arredo urbano, grandi opere, polizia mortuaria e cimiteri.
Luigi Basso (Assessore): Bilancio, tributi, verde pubblico, finanziamenti e polizia municipale.
Ennio Pelazza: servizi sociali, edilizia sociale, sanità, attività educative (asili), cultura (museo) e canili municipali e sarà nominato presidente del consiglio comunale.
Barbara Feltrin (Assessore): Ambiente, affari legali, artigianato, ecologia, demanio, trasporti e commercio.
Paola Novaro (Assessore): Contratti, Personale, Segreteria e urp.
Bruno Manitta (Consigliere): frazioni e agricoltura
Davide Carpano (Consigliere): manifestazioni e  capogruppo di “Viva Diano”.
Veronica Brunazzi (Consigliere)politiche giovanili, toponomastica e servizi demografici, sport e informatizzazione.

Il sindaco Giacomo Chiappori ha trattenuto le seguenti deleghe: turismo, rapporti con le partecipate (G.M. S.p.A. e Rivieracqua), e protezione civile e igiene urbana.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!