SE NE VA UN PEZZO DI STORIA. ADDIO A LIBERESO GUGLIELMI, GIARDINIERE DI ITALO CALVINO. AVEVA 91 ANNI

Attualità Home

libereso-guglielmi

La provincia di Imperia dice addio a un pezzo di storia. E’ mancato ieri, venerdì 23 settembre, all’età di 91 anni, Libereso Guglielmi, giardiniere di Italo Calvino.

LA STORIA DI LIBERESO GUGLIELMI

E’ nato a Bordighera nel 1925 ed è conosciuto come Libereso, nome scelto dal padre anarchico tolstoiano e studioso di esperanto, che vuol dire ‘libertà’. A 15 anni, grazie ad una borsa di studio, è stato chiamato dal professor  Mario Calvino a lavorare presso la stazione sperimentale di Floricoltura di Sanremo, dove ha conosciuto Italo, di cui è diventato amico e con cui ha vissuto insieme per dieci anni. Dopo aver diretto una grande azienda floricola del sud Italia, si è trasferito in Inghilterra dove è diventato capo giardiniere del giardino botanico Myddleton House e ricercatore dell’Università di Londra.

Sposato e con due figli è tornato in Italia dove su incarico del Credito Italiano ha rimesso a nuovo i 40 ettari del Parco di Villa Gernetto a Lesmo. Ha girato moltissimi paesi europei e dell’Asia e dell’Indonesia.

Ha curato diverse pubblicazioni e scritto sulle più importanti riviste italiane e straniere dedicate ai fiori ed al giardinaggio. Dopo la pensione ha continuato a viaggiare e tenere conferenze in tutte le parti del bel paese spiegando il valore delle erbe e trasmettendo il suo amore per le piante accompagnato dalla sua straordinaria conoscenza della botanica e della floricoltura.

Alla famiglia le più sentite condoglianze della redazione di ImperiaPost.