15 Giugno 2024 05:44

Cerca
Close this search box.

15 Giugno 2024 05:44

IMPERIA. CASO M5S. IL CAPOGRUPPO CARA GLORIO AGLI ATTIVISTI:”NON AVETE NESSUN POTERE DECISIONALE SULLA MIA CANDIDATURA” /LA REPLICA

In breve: A scriverlo è Cara Glorio, Consigliere del M5S in consiglio comunale, in merito alla nota stampa di sfiducia nei suoi confronti, da parte degli attivisti del Movimento 5 Stelle Leonardo Zadro e Paolo De Mare.

collage_glorio_cc_sfiducia

“Esprimo il mio dissenso per l’articolo di ieri in relazione a una mia fantomatica espulsione”. A scriverlo è Cara Glorio, Consigliere del M5S in consiglio comunale, in merito alla nota stampa di sfiducia nei suoi confronti, da parte degli attivisti del Movimento 5 Stelle Leonardo Zadro e Paolo De Mare.

“È stata indetta un assemblea con l’intento di sfiduciarmi da ex militanti del gruppo “Russo” lo tesso che ora milita nelle file della maggioranza . Il loro superficiale impegno politico dopo le elezioni è stato tutt’altro che costruttivo e collaborativo i risultati lo dimostrano , molte volte sono stata costretta a dedicare energie a risolvere problematiche inesistenti create da questi personaggi invece che dedicarle ai reali problemi dei Cittadini , purtroppo.

Il M5S è apparso disunito grazie al loro disastroso “fare” , antepongono il prestigio personale al bene comune come chi fino a ieri non voleva esporsi per paure di ritorsioni alla moglie che lavora in comune o a chi cercando poltrone in giro finalmente si è accomodato nel consiglio comunale di Cosio d’Arroscia naturalmente non nelle file del M5S questi comportamenti allontanano volenterose e serie persone dalla nostra politica. Dico a loro ‘non avete nessun potere decisionale sulla mia candidatura e tanto meno proporre la stessa come oggetto in assemblea. Auspico che trovino la loro strada con serietà, onesta e umanità in obiettivi più aulici per la loro vita”.

Condividi questo articolo: