ECCO COSA SCRIVEVA COLUSSI AGLI OPERAI DOPO AVER ACQUISTATO L’AGNESI NEL 1999: “E’ PER ME UN GRANDE PIACERE…”/LA LETTERA

Attualità Home

agnesi-colussi-lettera

“E’ per me un grande piacere proseguire sulla strada intrapresa per rullare la sfida con ancora maggiore impegno ed entusiasmo, valorizzando il patrimonio delle risorse di cui l’azienda dispone per raggiungere nuovi ed ancora più ambiziosi traguardi, vivendo ogni difficoltà come opportunità, per essere protagonisti del cambiamento e del successo”.

Così scriveva Angelo Colussi, nel luglio del 1999, dopo che il suo gruppo completò l’acquisto dell’Agnesi al termine della breve parentesi sotto il comando della Danone (cui la famiglia Agnesi cedette nel 1995).

Una lunga lettera, con gli auguri di buon lavoro, inviata a tutti i dipendenti del pastificio. Una missiva contenente promesse ambiziose, propositi di crescita. A distanza di 17 anni tutto è svanito. Resta solo un pastificio, destinato a iniziare il 2017 in un silenzio assordante. La storia dell’Agnesi dopo quasi 200 anni si chiude nel peggiore dei modi. 

ECCO LA LETTERA

Dopo i preliminari intercorsi, oggi 30 luglio 1999, con la sottoscrizione del contratto di acquisizione della Agnesi S.p.A., si è realizzata la svolta più significativa nel processo di rapida crescita di recente intrapreso. proiettando il nostro gruppo oltre i 500 miliardi di fatturato, in posizione di assoluto rilievo nel mercato alimentare.

Abbiamo ampliato il sistema di offerta integrato della dieta mediterranea nelle categorie merceologiche che meglio lo rappresentano (biscotti, panificati, pasta di semola ed all’uovo, prodotti per gelaterie e pasticcerie. merendine, riso, condimenti) sviluppando ulteriormente la via dei prodotti di marca e di qualità che ci contraddistingue.

Abbiamo posto i presupposti per sviluppare positive sinergie commerciali, nella capillare copertura del mercato, nel servizio al trade e nella logistica, ampliando anche le nostre potenzialità nei mercati esteri con presenze significative e nuove grandi opportunità di sviluppo.

Abbiamo l’orgoglio di condividere traguardi cosi ambiziosi grazie al fondamentale contributo creativo e propositivo che ci è stato consentito di avere fin qui cumulando sapere e competenza per lo sviluppo.

Abbiamo consolidato la base per essere competitivi e vincenti, abbiamo le risorse per cavalcare e non subire il cambiamento, abbiamo nei colleghi tutte le qualità per essere aperti al confronto, competenti, reattivi e flessibili come e più degli altri.

E’ per me un grande piacere proseguire sulla strada intrapresa per rullare la sfida con ancora maggiore impegno ed entusiasmo, valorizzando il patrimonio delle risorse di cui l’azienda dispone per raggiungere nuovi ed ancora più ambiziosi traguardi, vivendo ogni difficoltà come opportunità, per essere protagonisti del cambiamento e del successo.

Con rinnovata fiducia e stima i migliori saluti e auguri di buon lavoro.

Angelo Colussi

yourimage-11