IMPERIA. PROGETTO SPRAR PER L’ACCOGLIENZA DI 29 MIGRANTI. IL COMUNE CERCA UN REVISORE CONTABILE PER LA VERIFICA DELLE SPESE/IL BANDO

Home Imperia

Il Comune di Imperia ha attivato una procedura selettiva per individuare un Revisore Contabile Indipendente da inserire nel progetto “S.P.R.A.R.”, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

BANDO_REVISORE

Il Comune di Imperia ha attivato una procedura selettiva per individuare un Revisore Contabile Indipendente da inserire nel progetto “S.P.R.A.R.”, Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati.

Il progetto, lo ricordiamo, è finanziato dal Ministero dell’Interno ed è stato istituito in materia di immigrazione e asilo. Al progetto possono accedere gli Enti Locali di tutto il territorio italiano che prestano servizi finalizzati all’accoglienza dei richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione umanitaria. Il Comune di Imperia ha deciso di aderire per il biennio 2016 – 2017 ed è stato finanziato con quasi 640 mila euro.

Al termine della selezione, sono stati individuati quali partner dell’iniziativa la Cooperativa sociale Jobel di Imperia e l’ARCI Liguria di Genova. Nel febbraio 2016 è stato inoltrato al Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, istanza di partecipazione alla ripartizione delle risorse del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo, biennio 2016/2017, per l’accoglienza integrata di n. 29 persone richiedenti asilo e rifugiati, di cui 24 uomini e 5 donne.

Arrivati all’inizio dell’anno 2017, è il momento di affidare l’incarico di Revisore Contabile Indipendente per la verifica e certificazione delle spese sostenute nell’ambito del progetto S.P.R.A.R. 2016-2017, per un compenso di 5.500 euro lordi. Per questo motivo il Comune ha avviato una procedura selettiva che sarà di tipo comparativa per soli titoli.

Oggetto dell’incarico

L’incarico avrà per oggetto il servizio di verifica preliminare amministrativa, finanziaria, tecnica e materiale delle spese dichiarate dall’ATS Jobel Soc. Coop. Sociale di Sanremo (IM)/Associazione Arci Liguria di Genova, nonché il controllo delle attività di rendicontazione del progetto in oggetto per le annualità 2016 e 2017. E’ garantita la pari opportunità tra donne e uomini.

Soggetti ammessi

– Professionisti (Revisori Contabili iscritti al Registro tenuto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze);
– Società di Servizi o di Revisione Contabile. In questo caso è necessario che il soggetto preposto alla firma (persona fisica) sia iscritto al Registro tenuto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze e sia munito di formale delega per la sottoscrizione della documentazione in nome e per conto della Società di Servizi o di Revisione.

Requisiti richiesti

Per essere ammesso a selezione il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
– Essere cittadino italiano. Possono partecipare alla selezione i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente e i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria. Questi ultimi devono godere dei diritti civili e politici e un’adeguata conoscenza della lingua italiana.
– Iscrizione all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
– Iscrizione al Registro dei Revisori Contabili tenuto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze;
– Indipendenza ovvero essere indipendenti dal cliente beneficiario, tanto sotto il profilo intellettuale quanto sotto il profilo formale. Tale requisito è esteso anche alla Società, nel momento in cui l’incarico sia affidato ad una Società di Servizi o di Revisione;
– Godimento dei diritti civili e politici;
– Non avere riportato condanne penali per reati che comportano l’interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici e/o a pena detentiva;
– Non avere commesso grave negligenza o malafede nell’esecuzione delle prestazioni affidate da una pubblica amministrazione;
– Non avere commesso un errore grave nell’esercizio dell’attività professionale;
– Essere in regola con il pagamento di imposte, tasse e contributi di qualsiasi specie in favore dell’erario, di enti pubblici, della cassa di previdenza professionale e delle casse comunali;
– Non trovarsi in alcuna condizione che comporti il divieto di contrarre con una pubblica amministrazione, ivi comprese tutte le ipotesi di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e successive modifiche e integrazioni.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande.

Descrizione dell’incarico

Il Revisore indipendente assume l’incarico di effettuare le verifiche amministrativo-contabili, sia presso le sedi dell’Ente capofila che dell’ente gestore del progetto, di tutti i documenti giustificativi originali relativi a tutte le voci di rendicontazione, della loro pertinenza rispetto al Piano Finanziario Preventivo, della esattezza e dell’ammissibilità delle spese in relazione a quanto disposto dalla legislazione nazionale e comunitaria, dai principi contabili e da quanto indicato dal “Manuale Unico di rendicontazione” e s.m.i.

Durata e compenso dell’incarico

L’incarico di cui al presente avviso avrà decorrenza dalla data di sottoscrizione del disciplinare di incarico e si concluderà secondo la tempistica prevista dal “Manuale Unico di rendicontazione” e s.m.i. L’incarico si concluderà con l’ultimo controllo di rendicontazione, salvo eventuali richieste di integrazione della reportistica finale da parte del Servizio Centrale dello S.P.R.A.R. successive alla data di conclusione del progetto.

L’incarico prevede un compenso pari ad € 5.500,00 al lordo delle eventuali ritenute d’acconto e dell’IVA di legge.

Per leggere il bando completo, clicca qui.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!